Sicilia Outlet Village
 
Idee, eventi, persone che muovono la Sicilia - Balarm.it



INFOTOURIST
Aumenta carattere | Diminuisci carattere | Reimposta carattere
Società e Costume
L’associazione Siddharte lancia il crowdfunding per il recupero della Madonna degli Artigiani, custodita nella chiesa di San Giacomo a Milazzo. Offerte sino al 26 marzo

Milazzo: la raccolta fondi per il restauro della Madonna


 

letture 1962 Letture
commenta Commenta | stampa

Madonna degli Artigiani, Milazzo
Madonna degli Artigiani, Milazzo 

Tutela dei beni culturali e web collaborativo: l'associazione Siddharte lancia la campagna di crowdfunding per il restauro della Madonna degli Artigiani di Milazzo, datata tra la fine del XVII e l’inizio del XVIII sec. e custodita nella chiesa di San Giacomo Maggiore.

Riportare all’antico splendore la struttura lignea sopravvissuta ai danni del tempo e tutelare il patrimonio artistico: questo l’obiettivo dell’associazione che si apre alla comunità virtuale.

Sino al 26 marzo sarà possibile per i sostenitori volontari donare sulla piattaforma online Eppela una cifra tra i 5 e i 200 euro, somma che si unirà al fondo restauri “La Fenice”, istituito nel 2015 in occasione della mostra “Tesori di Milazzo”, per il restauro della Madonna. Prevista anche una ricompensa per i sostenitori.

Raccolti i fondi necessari, la scultura sarà restaurata da un team di esperti, sotto la supervisione della Soprintendenza BB.CC di Messina, e si articolerà in più fasi: rimozione della patina di vernice, recupero dei pigmenti originali, consolidamento, lucidatura.

Il restauro della Madonna si unisce così ai precedenti recuperi sostenuti dal fondo “La Fenice”, tra cui: il Velario pasquale in lino, la Croce astile processionale in argento il settecentesco Paliotto in raso, seta e oro con la raffigurazione della Fenice.

Un’operazione virtuosa che si apre alla comunità per il sostegno e la salvaguardia del patrimonio collettivo.

 
7 marzo 2016