Arte & design

HomeInformagiovaniArte & design

"Cartasia 2018": la call for artist outdoor della biennale sul caos e il silenzio

"Caos e Silenzio" è il tema di "Cartasia 2018", una call per artisti outdoor per esprimere la propria voce attraverso l'arte: candidature entro il 14 dicembre

Balarm
La redazione
  • 6 settembre 2017

È sempre più evidente come oggi un eccesso di stimoli, notizie, nozioni positive o negative ponga gli esseri umani in uno stato di sovrainformazione paralizzante, in cui ogni input viene percepito come uguale agli altri.

"Caos e Silenzio" è il tema della call for artist outdoor di "Cartasia 2018", un invito rivolto agli artisti di tutto il mondo affinché esprimano la loro voce, attraverso la carta ed il confronto con il contemporaneo.

Aperto a tutti, il concorso (visualizza il regolamento outdoor) ha per oggetto la selezione di opere, installazioni e sculture di grande scala, che prevedano l'utilizzo della carta valorizzandone l’originalità e/o l’uso audace, particolare e/o innovativo. Requisito primario è l’uso della carta e dei suoi derivati.

Per partecipare alla categoria outdoor di "Cartasia 2018" c'è tempo fino al 14 dicembre e per aderire servono pochi passaggi: dopo aver compilato il form online e allegato il modulo di iscrizione, bisogna versare una quota pari a 20 euro.

La ricevuta di pagamento della cifra, insieme ad eventuali allegati va inviata via mail o wetransfer a info@cartasia.it, oppure via posta ordinaria al seguente indirizzo: Metropolis, via dei Bocchi 241, 55018 Segromigno in Piano Capannori (Lu) - Italia.

Il concorso si svolge in 3 fasi: dopo la presentazione dei progetti, i prefinalisti vengono selezionati da una giuria e infine, si dà il via al progetto esecutivo definitivo. Le opere saranno esposte all'aperto. Al finalista che verrà dichiarato vincitore della biennale verrà assegnata una targa come premio per la miglior abilità tecnica e scelta estetica.

articoli recenti