Lavoro

HomeInformagiovaniLavoro

La Regione Toscana assume: 16 posizioni aperte per maggiorenni diversamente abili

La Regione Toscana pubblica cinque bandi di concorso per sedici contratti lavorativi, destinati a disabili laureati o diplomati: candidature aperte fino al 17 novembre

Balarm
La redazione
  • 8 novembre 2017

Un'opportunità lavorativa rivolta a a persone diversamente abili appartenenti alle categorie protette: la Regione Toscana ha pubblicato cinque bandi di concorso la cui finalità è l'assegnazione di 16 posti di lavoro in diversi ambiti, amministrativi e finanziari.

Le candidature sono rivolte a cittadini italiani o dell'Unione Europea maggiorenni che siano iscritti nelle apposite liste di collocamento e che possegano l'idoneità fisica allo svolgimento della mansioni richieste dai diversi bandi.

I candidati dovranno inoltre possedere le condizioni di una delle seguenti disabilità: invalidità civile non inferiore al 46%, invalidità da infortunio sul lavoro non inferiore al 34%, invalidità di guerra, per servizio con minorazioni ascritte dalla prima all’ottava categoria, essere non vedenti o sordomuti.

Nello specifico sono disponibili due posti per Funzionari Tecnici Professionali, due posti per Funzionari gestione risorse finanziarie; due posti per Funzionari Amministrativi; cinque posti per Assistenti Amministrativi e cinque posti per Assistenti alla Gestione delle Risorse Finanziarie (visualizza la pagina con bandi e modulistica).

I candidati saranno sottoposti a un'eventuale prova preselettiva, qualora il numero delle domande di ammissione sia superiore a 250, una prova scritta e una prova orale. Per partecipare al concorso è sufficiente compilare i moduli allegati ai bandi e inviarli alla Regione Toscana tramite il portale apposito entro il 17 novembre.

articoli recenti