ESCURSIONI

HomeMagazineCultura

Monte Iato a primavera: le visite guidate tra natura e archeologia

Si va alla scoperta di Monte Iato con CoopCulture: nei mesi di aprile, maggio e giugno sono in programma visite didattiche tra archeologia, storia e natura

Balarm
La redazione
  • 20 aprile 2017

L'antico teatro di Monte Jato

Si torna indietro nel tempo passeggiando tra il verde e le antiche testimonianze di una vita appartenuta a un passato lontano: a primavera si va alla scoperta delle bellezze di Monte Iato, grazie ad una serie di visite guidate.

Previste per martedì 25 e 30 aprile, le visite continuano fino a domenica 18 giugno nelle seguenti date: sabato 6 e 20 maggio, domenica 14, 21 e 28 maggio, sabato 3 giugno e domenica 4, 11, 18 e giugno. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il programma.

Le visite porteranno alla volta dell'antiquarium Case D'Alia, consentendo di scoprirne un luogo che ha visto scorrere venti secoli di vita. Incorniciati in un paesaggio naturale si trovano uno dei più antichi teatri greci della Sicilia, l'agorà, i resti di case a più piani e uno dei più rari esempi di stanza da bagno dell’antichità.

Organizzate dal Polo Regionale di Palermo per i Parchi e i Musei Archeologici, che ha in gestione il parco archeologico di Monte Iato, in collaborazione con CoopCulture, le visite sono diverse e pensate per tutti i tipi di esploratori.

Accompagnati da un operatore specializzato, i visitatori potranno avventurarsi - a partire dall’Antiquarium - in un viaggio tra natura e storia, scoprendo che lo Iato è un luogo da valorizzare, certo, ma anche da tutelare.

Sono previste anche due visite speciali: la prima è "Agorà Fotografia", che sarà realizzata in collaborazione con PalermoPhoto ed è in programma il 29 aprile, il 13 maggio e il 10 giugno, che si abbina ad un contest fotografico.

La visita si snoderà in tappe, con precisi tempi di "ripresa" dettati dall’operatore che accompagnerà i partecipanti. Il racconto della storia del luogo si alternerà ai momenti dedicati agli scatti ispirati ai temi della giornata.

"ArcheoTrekking", invece, è una visita che si abbina al trekking, in programma sabato 6 e 27 maggio e sabato 17 giugno. Realizzata in collaborazione con la cooperativa Selene, la visita trasforma i sentieri escursionistici di Monte Iato in percorsi di visita storico-archeologici dove un operatore didattico e una guida escursionistica condurranno insieme alla conoscenza del sito.

Tutte le visite avranno inizio alle ore 10.30. Il costo della visita all'area è di 5 euro, mentre quello di "Agorà Fotografia" e di "Archeo Trekking" è di 13 euro. Tutte le visite sono gratuite per i bambini fino a 12 anni e comprendono l'uso di una navetta che conduce fino alla sommità di Monte Iato.

Per maggiori informazioni e prenotazioni è possibile telefonare al numero 091.7489995 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 17, e il sabato dalle ore 9 alle ore 14.

articoli recenti