EVENTI

HomeMagazineTerritorio

Giornata Europea della Cultura Ebraica a Palermo: il programma delle iniziative

Un programma istituzionale e aperto al pubblico che invita la comunità a scoprire luoghi, storia e tradizioni con convegni, dibattiti, concerti e visite guidate

Balarm
La redazione
  • 6 settembre 2017

È domenica 10 settembre la Giornata Europea della Cultura Ebraica: una manifestazione che invita la comunità a scoprire luoghi, storia e tradizioni del popolo ebraico nelle diverse città partecipanti.

Quest’anno le località che aderiscono nel nostro Paese sono ottantuno e il tema che unisce idealmente tutti gli eventi è "La Diaspora. Identità e dialogo", la Sicilia è la regione scelta per inaugurare questa edizione, l’apertura ufficiale della Giornata avviene infatti a Palermo, dove si darà il via all’intera manifestazione già a partire da qualche giorno prima con eventi e attività.

Già venerdì 8 settembre alle 10 alla sala Wenders del Goethe Institut (Cantieri culturali alla Zisa) è organizzata la proiezione del film documentario sulla cultura ebraica e il rapporto con il linguaggio "Der klang der worte", a ingresso libero fino a esaurimento posti.

Sabato 9 settembre alle 20.30 al Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo ha luogo il concerto della Balarm sax orchestra per voce e sax diretta da Giuseppe Palma "Tra momenti di gioia e momenti di meditazione", ingresso gratuito ma con prenotazione attraverso il numero 334.7721718.

Il clou è naturalmente domenica 10, Giornata della cultura ebraica per l'intera Europa: alle 9 è prevista una passeggiata alla Giudecca con visita all'archivio comunale, all'ipogeo di palazzo Marchesi e all'oratorio del Sabato, futura Sinagoga di Palermo (visite gratuite con prenotazione tramite il numero 347.5818412).

Alle 10.30 alla sala delle Capriate dello Steri (palazzo Chiaramonte in piazza Marina) inaugurazione della XVIII Giornata Europea della Cultura Ebraica alla presenza di autorità sia locali che nazionali e durante la quale interviene Noemi Di Segni, presidente dell'Ucei - unione delle comunità ebraiche italiane.

Alle 16.30, sempre alla sala delle Capriate ha luogo il convegno "Diaspora: identità e dialogo" aperto dai saluti del Magnifico Rettore Fabrizio Micari e con gli interventi di Roberto della Rocca, direttore dell'area educazione dell'Ucei, David Meghnagi, assessore alla Cultura dell'Ucei, Pierpaolo Punturello, rappresentante per l'italia di Shavei Israel, e la docente dell'Università di Palermo Rita Calabrese.

Alle 21 ci si sposta al cortile dello Steri per il concerto per voce, percussioni e corde "Viaggio musicale tra le culture ebraiche" a ingresso libero con prenotazione attraverso il numero 347.5818412.

articoli recenti