FORMAZIONE

HomeMagazineStudenti

Il Classico incontra l'Informatica musicale: un nuovo indirizzo al liceo Meli di Palermo

Il liceo Meli attiva un corso di studi unico nel suo genere, che porta i ragazzi a coltivare la passione per la musica, conoscendo la sua storia e realizzando brani

Balarm
La redazione
  • 9 novembre 2017

Indagare le peculiarità della musica scoprendo i misteri degli spartiti e delle note, fare propri i suoi schemi e allo stesso tempo applicarli a una disciplina contemporanea: a Palermo è arrivato un corso di studi che offre ai giovani un ambiente amico della musica, nel quale essi potranno condividere studi ed esperienze artistiche.

A lanciarlo è il liceo classico Giovanni Meli, che in linea con quanto sostenuto dal Comitato Nazionale per l’apprendimento pratico della musica propone agli studenti un nuovo corso di studi con l'integrazione dell’Informatica Musicale, che vuole essere un arricchimento del liceo classico tradizionale.

Il corso, attivo sin dall'anno scolastico 2018/2019, è rivolto non solo a studenti che abbiano già competenze musicali ed informatiche o che frequentano il Conservatorio, ma anche a tutti quei giovani che nutrono la passione per la musica e, nello specifico, l’interesse per il nuovo settore dell’informatica musicale, che è in continua evoluzione e occupa uno spazio molto ampio e importante nel mondo del lavoro.

Attento non solo alle attuali tendenze del mondo della produzione musicale ma anche alle richieste dell’utenza del territorio, il corso integra alle regolari materie del liceo classico due ore settimanali aggiuntive articolate su tre percorsi formativi (visualizza il quadro orario): teoria e produzione musicale, software e programmazione e musica d'insieme.

Gli alunni che intendono iscriversi dovranno essere muniti di un iPad (configurazione minima: iPad 9,7” Wi-Fi 32 Gb, consigliati 64 Gb) e svolgeranno la normale attività didattica in un’aula di apprendimento 2.0 e per le attività laboratoriali nel Laboratorio di Informatica di cui è dotata la scuola.

L'utilizzo quotidiano di questi dispositivi svilupperà negli studenti un uso consapevole della tecnologia informatica e delle competenze digitali indispensabili per questa tipologia di corso. Al termine dei cinque anni di corso gli allievi avranno acquisito competenze musicali specifiche che contribuiranno alla formazione di figure professionali in ambito musicale.

Per tutte le informazioni è possibile chiamare il numero 328.8852022 dalle ore 14 in poi o scrivere a rizzoroberta69@libero.it. È inoltre possibile consultare la pagina web dedicata al nuovo corso.

articoli recenti