LIBRI

HomeMagazineCultura

Il sito Unesco di Palermo raccontato in un libro: l'itinerario Arabo Normanno di Kalos

È un percorso per immagini, edito da Kalós, che spiega a turisti e cittadini i siti inseriti nella World Heritage List del'Unesco di Palermo, Monreale e Cefalù

Balarm
La redazione
  • 12 giugno 2017

Recentemente nominata Capitale Italiana della Cultura 2018, Palermo, insieme a Monreale e Cefalù, ha visto riconosciuti come "Patrimonio dell'Unesco" i suoi monumenti arabo-normanni presentandosi all’Europa e al mondo come città d’arte e di storia.

Maria Antonietta Spadaro e Sergio Troisi, con il supporto delle fotografie di Gigliola Siragusa, hanno deciso di raccontare a turisti e curiosi il percorso inserito nella World Heritage List dell'Unesco con il volume "Itinerario Arabo - Normanno", edito da Kalós.

Un libro brossurato, di 128 pagine, che racconta in italiano e inglese un patrimonio che nasce da lontano, dai secoli passati, da popoli che hanno portato la loro civiltà e i loro valori.

Un libro che parla di integrazione in una terra che ha accolto diverse popolazioni esaltando la loro cultura e la bellezza delle loro costruzioni.

L’itinerario, raccontato nel volume, conduce il lettore alla scoperta dei monumenti già annoverati nel percorso Unesco e degli altri edifici dell'epoca che, per l’intreccio delle culture artistiche, sono ugualmente mirabili esemplari dell’età arabo-normanna.

"Itinerario Arabo - Normanno" ha un costo di copertina di 14 euro, ed è acquistabile in tutte le librerie e sulle principali piattaforme online. Inoltre è acquistabile sul sito web di Kalós con uno sconto del 15%.

articoli recenti