VACANZE

HomeMagazineTurismo

La rivoluzione green è dormire sugli alberi: le tende sospese nelle Madonie

Sospesi nella magia della Natura: liberi dagli inconvenienti del campeggio come insetti e sassi sotto la schiena, si può anche guardare il cielo notturno

Balarm
La redazione
  • 3 agosto 2017

Le tende sospese del Parco Avventura Madonie

Se arrampicarsi sugli alberi è il sogno di ogni bambino e ragazzo, dormirci sopra è la classica favola da casetta americana sull'albero di casa.

Ma l'evoluzione della canonica casa sulll'albero, la rivoluzione davvero "green", è la tenda sospesa tra i rami degli arbusti di montagna.

Come la tenda sospesa del Parco Avventura Madonie: allestita e assicurata a sette metri da terra, è come un b&b alternativo, un hotel naturale ed ecologico dove trascorrere una o due notti insieme ai nostri compagni di viaggio.

La vacanza - anche soltanto un weekend - trascorso tra i boschi per delle tranquille passeggiate o per delle avventurose esperienze tra gioco e sport è allora reso più affascinante da una filosofia realmente green.

Nel cuore della natura del Parco delle Madonie infatti si può decidere di cenare al punto ristoro e fermarsi per la notte, vivendo a tutto tondo l'idea di staccare la spina dalla routine e dalle schiavitù contemporanee.

Particolarissimo davvero attrezzarsi e salire sugli alberi attraverso corde e ganci e infine imbracarsi, per dormire sotto le stelle.

Si perché naturalmente si dorme imbracati per una totale sicurezza e, la vera magia, è quella di poter scoperchiare la tenda: togliendo una calottina esterna si resta protetti da una tela trasparente che consente di guardare il cielo per addormentarsi coperti soltanto da un manto di stelle.

L'indomani ci si sveglia avvolti dalle fronde degli alberi dopo aver trascorso una notte letteralmente in aria e quindi al sicuro da quei piccoli inconvenienti tipici del campeggio: terreno e pietre sotto la schiena, insetti e animali che disturbano il sonno, umidità.

L'organizzazione del Parco ha anche pensato a una serie di soggiorni che trovano il loro centro proprio sullì'esperienza di una domita sulla tenda sospesa.

articoli recenti