SPORT

HomeMagazineTerritorio

Quasi 600mila euro per lo Stadio delle Palme: al via manutenzione e restyling

È il più vecchio degli impianti sportivi comunali, realizzato nella prima metà degli anni Cinquanta, adesso Il Comune di Palermo stanzia 590 mila euro per il restyling

Balarm
La redazione
  • 10 agosto 2017

Stadio delle Palme

Lo Stadio delle Palme di viale del Fante a Palermo è il più vecchio tra gli impianti sportivi comunali, essendo stato realizzato nella prima metà degli anni Cinquanta.

Il Comune ha stanziato quasi 600mila euro (590mila) per il recupero della struttura: dalla pista alle attrezzature, ormai obiettivamente obsolete.

Più volte gli sportivi frequentatori dello Stadio hanno denunciato la quantità di buche e crepe sulla pista di riscaldamento: un attentato all'incolumità degli atleti.

E anche l'attrezzatura, ormai vecchia, ha fatto il suo tempo: interventi di manutenzione urgenti e la messa in sicurezza per l'impianto più antico di Palermo.

La pista di atletica è adoperata da diverse società sportive, dalle scuole e da alcuni enti di promozione sportiva, l'ingresso al pubblico e agli sportivi non tesserati è consentito nell'anello esterno alla pista.

Qui infatti è presente una seconda pista in tufo, molto utilizzata dai corridori amatoriali. Sono presenti anche spogliatoi, un campo di basket e un'area ricreativa per i bambini.

Viene utilizzata però principalmente la pista di atletica, dove si svolgono spesso manifestazioni di rilevanza regionale e nel 2007 anche i campionati italiani, attorno al campo ci sono anche gli spalti per il pubblico.

Nel settembre 2007 lo stadio è stato intitolato all'agente di Polizia vittima della strage di Capaci: diventa allora "stadio Vito Schifani".

Ma lo spazio per l'atletica dei cittadini è diventato sempre più, e non senza polemiche, uno spazio aperto a grandi eventi musicali e non: i concerti di Mika e dei Negramaro tra gli altri, avevano scatenato le ire di residenti e fruitori oltre che di diversi attori del sistema politico locale.

In occasione appunto dei due concerti alcuni gruppi consiliari e associazioni hanno presentato un esposto alla Procura della Repubblica che intendeva andare contro l'uso dello Stadio delle Palme per questo tipo di manifestazioni organizzando anche una protesta all'interno della struttura.

articoli recenti