HomeMagazineTerritorio

La febbre del calcio e le primedonne del pallone

Ph Giuseppe Rizzo
Ospite
  • 26 giugno 2006

Vicolo San Mercurio si trova dalle parti di piazza Indipendenza. Da una parte l’aristocrazia di Palazzo delle Aquile, dall’altra le rovine e le miserie dei violetti. Ponteggi eterni e facciate che crollano come armature arrugginite di vecchi soldati. In mezzo, in questi giorni di campionati mondiali, le bandiere dell’Italia. Il pallone è sempre stato tondo, anche se a calciarlo sono ormai delle ultramiliardarie primedonne.

ALTRE GALLERY