Castelli in Sicilia

Home > LuoghiCastelli

Castello di Maredolce

Indirizzo
Vicolo del Castellaccio 21/23 - 90124 Palermo - Vedi mappa
Apertura
Domenica chiuso
Visite
Dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 18.00
Ingresso
Ingresso gratuito, visite guidate per gruppi su richiesta con contributo libero
Telefono
333.1531785
Sito web
http://www.associazioneculturalecastellodimaredolce.it/
Altri link
Prezzo
Gratis

Il Castello di Maredolce sorge alle pendici del Monte Grifone, all’interno del Parco della Favara a Brancaccio, nella periferia sud di Palermo. È conosciuto anche come Castello della Favara (in arabo "fawwarah") per la vicinanza ad una sorgente di acque dolci.

La fortezza araba fu edificata come residenza personale dell'emiro Kalbita Ja'far II, tra il 198 ed il 1019, tra lussureggianti giardini, placide acque, aranceti e palme.

Dopo la conquista del re normanno Ruggero il Granconte, l'edificio arabo vari ampliamenti, in primis la costruzione della peschiera chiamata "albehira", alimentata dalla fonte ai piedi del monte, e di un lago artificiale.

Nel 1328 il re Federico II d’Aragona lo cedette ai Cavalieri Teutonici della Magione, che lo adibirono ad ospedale, per poi passare, infine, nelle mani di privati.

Il Castello presenta un impianto di forma rettangolare con una rientranza nell’angolo orientale, che ne spezza la linearità, con prospetti scanditi da una serie di archi alcuni dei quali con finestre di derivazione islamica.

Sul prospetto principale (quello di nord-ovest) si aprono quattro varchi che consentivano l’accesso nell’edificio, rispettivamente nell’Aula Regia, nella cappella dedicata ai santi Filippo e Giacomo e nel grande cortile. Lungo gli altri lati erano situati, invece, gli ambienti privati.

Oggi il castello è circondato da complessi residenziali e industriali. Insignito nel 2015 del Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino, conserva intatto il suo fascino da "mille e una notte".

prossimi eventi in questo luogo