Monumenti in Sicilia

Home > LuoghiMonumenti

Fontana del Cavallo Marino

Indirizzo
Piazzetta Santo Spirito - 90133 Palermo - Vedi mappa
Altri link

La Fontana del Cavallo marino è un complesso marmoreo risalente alla seconda metà dell'800, opera del Marabitti, situato nei pressi di Porta Felice, in piazzetta Santo Spirito. La scultura raffigura un essere per metà pesce e per metà cavallo, con un tritone e due puttini.

In origine la Fontana fu progettata per il giardino di Palazzo per volontà del principe di Paternò che, nella seconda metà del Settecento, commissionò al rinomato scultore Francesco Ignazio Marabitti un gioiello marmoreo per ornare la fontana della villa annessa al Palazzo.

Probabilmente a causa di difficoltà economiche, i principi di Paternò furono costretti a vendere la scultura, che venne acquistata dall'amministrazione cittadina.

Dopo il terribile e violento terremoto del 1823, che devastò l'area della Kalsa, causando il crollo di innumerevoli edifici del circondario, lasciando l'intera zona in una desolazione senza precedenti,  l'amministrazione decise di ricostruire la piazzetta, trasportandovi la fontana, non senza poche difficoltà.

Ciò fino al '43 quando, durante la Seconda Guerra Mondiale i bombardamenti colpirono il Cavallo Marino, i cui componenti furono salvati per miracolo e trasferiti in un magazzino di Palazzo delle Aquile.

Soltanto negli anni Settanta fu commissionato il restauro del complesso marmoreo, affiato al laboratorio Lo Piccolo e allo scultore Nino Geraci. Grazie a questa importante opera la Fontana tornò al suo splendore ed oggi continua ad ergersi alta e splendida al centro della Piazzetta, con i suoi giochi d'acqua e gli ornamenti floreali appositamente creati per le aiuole che la circondano.