Palazzi storici in Sicilia

Home > LuoghiPalazzi Storici

Palazzo Pantelleria-Varvaro

Indirizzo
Piazza Giovanni Meli 5 - 90133 Palermo - Vedi mappa
Telefono
091.326752
Sito web
http://palazzopantelleria.wixsite.com/home
E-mail
palazzopantelleriavarvaro@gmail.com
Altri link

Palazzo Pantelleria-Varvaro, conosciuto originariamente come Palazzo Requesens, è situato nel cuore del centro storico di Palermo e risale probabilmente alle fine del 1400.

La sua costruzione è attribuita a Berengario Requesens, membro di una illustre famiglia spagnola di origine reale alemanna, giunto in Sicilia nel 15esimo secolo con l’incarico di viceré al tempo di Alfonso V d’Aragona, nonchè progenitore dei principi di Pantelleria, Conti di Buscemi e di Regalmuto.

A questo periodo risalgono un portale di ingresso al piano nobile, in cima alla scala cinquecentesca, con accesso da largo Cavalieri di Malta, gli archi gotico-catalani del portico della corte interna e alcune finestre aperte sullo stesso portico, oltre ad alcuni bassorilievi nel prospetto ovest della corte, raffiguranti piccoli putti reggenti lo stemma araldico dei Requesens.

Al periodo di Antonio Requesens, Principe di Pantelleria, risalgono gli elementi di stampo ottocentesco, come i grandi saloni con tempere e i dipinti raffiguranti scene mitologiche firmate da Giovanni Enea.

A causa del dissesto economico della famiglia Requesens, il palazzo fu stato venduto all'asta nel 1835 e acquistato da Francesco Varvaro Querola, divenendo sede dell'attività commerciale dei tessuti della famiglia e, successivamente, sede dell'Impero Austro-Ungarico, di cui Francesco era console generale. 

Dopo l'ultima guerra, il Palazzo fu diviso fra i figli di Francesco Varvaro Querola. Arrivato nelle mani del nipote Francesco Varvaro Patti, venne completamente ristrutturato.