Città, paesi e borghi di Sicilia

Home > LuoghiCittà, Paesi E Borghi

Petralia Sottana

Indirizzo
Corso Paolo Agliata, 50 - 90027 Petralia Sottana (Pa)
Telefono
0921.684313
Sito web
http://www.comune.petraliasottana.pa.it/
E-mail
protocollo.petraliasottana@sicurezzapostale.it
Altri link
Petralia Sottana è un comune della città metropolitana di Palermo, situato nel cuore del Parco delle Madonie.

La cittadina fa parte del circuito "Bandiera arancione", marchio di qualità turistico-ambientale conferito dal Touring Club Italiano ai piccoli comuni dell'entroterra che si distinguono per un'offerta di eccellenza e un'accoglienza di qualità.

Le prime tracce di insediamento a Petralia risalgono al paleolitico e al neolitico, con reperti che raccontano di una popolazione dedita alla lavorazione dell'argilla e, successivamente, a quella del bronzo (Grotta del Vecchiuzzo).

Con la conquista romana Petralia divenne città "decumana", presidio militare e mercato agricolo, mentre con la conquista araba, nel IX secolo, divenne un'importante piazzaforte militare strategica, con una chiesa ed una moschea, segno della presenza di una pluralità di comunità etnico-religiose. 

I Normanni conquistarono Petralia intorno al 1062, fondandovi un Castello, che, in ordine temporale, finì nelle mani di Gilberto di Monforte, ai Ventimiglia di Geraci, ai Moncada, ai Cardona e agli Álvarez de Toledo, fino all'abolizione della feudalità nel 1817. 

A Petralia Sottana è possibile ammirare la bella Chiesa principale, comunemente definita come "Madrice", che fu probabilmente costruita già nel IX secolo. 

Dell'edificio originale resta solo il portale secondario trecentesco in stile gotico-catalano, mentre il resto della struttura, a tre navate ed impianto basilicale, risale al '600.

All'interno della Chiesa Madre è conservata la statua di San Calogero, patrono del paese, opera di frate Umile da Petralia del 1632, oltre ad altre numerose opere pittoriche e scultoree d'arte sacra realizzate tra il '500 e l'800.