Balarm - EVENTI CONSIGLIATI Ultimi articoli https://www.balarm.it/rss/eventi-consiglaiti.rss Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100 <![CDATA["La Tempesta" al Teatro Biondo: il capolavoro di William Shakespeare riletto da Roberto Andò]]> Teatro Biondo di Palermo fino al 16 dicembre, per la regia di Roberto Andò.

Inquadrato nella stagione "[De]generazioni" (leggi l'articolo di approfondimento), lo spettacolo è prodotto dal Teatro Biondo e vede sul palco Renato Carpentieri, Vincenzo Pirrotta, Filippo Luna, Paolo Briguglia, Giulia AndòFabrizio Falco, Gaetano Bruno e Paride Benassai.

Ambientandola in un paesaggio fantomatico, una casa-asylum su un’'sola – un luogo dove si provvede all’anatomia dell’anima – Roberto Andò rilegge "La Tempesta" attraverso il fluire, grandioso e imprevedibile, della mente di Prospero, assecondando l’incedere minuzioso e incalzante del suo piano per congedarsi dal mondo e iniziare la figlia Miranda alla vita e al mistero dell’esistenza.

Protagonista della pièce è Renato Carpentieri, un attore giunto a quel magistero essenziale e profondo che appartiene solo ai grandi interpreti, qui affiancato da un cast affascinante e sorprendente in cui nel ruolo di Calibano troviamo Vincenzo Pirrotta.

Giorni e orari: lo spettacolo va in scena venerdì 7, sabato 8, martedì 11 e sabato 15 dicembre alle ore 21, mentre domenica 9, mercoledì 12, venerdì 14 e domenica 16 dicembre alle ore 17.30.]]>
https://www.balarm.it/eventi/la-tempesta-al-teatro-biondo-il-capolavoro-di-william-shakespeare-riletto-da-roberto-ando-91680 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA["Salinas by night": visite guidate serali alla scoperta dei capolavori del Museo Salinas di Palermo]]> Salinas by Night".

Le visite guidate sono un'occasione unica per scoprire e riscoprire il patrimonio culturale siciliano conservato all'interno della più importante e antica istituzione pubblica museale dell’Isola.

Il Salinas attualmente raccoglie importantissime collezioni e opere provenienti da vari siti tra cui le famose metope dei Templi selinuntini, definito il più importante complesso scultoreo dell’arte greca d'Occidente.

A conclusione della visita, in programma una piccola sosta al Bookshop e al Cafè del Culture Concept Store di CoopCulture, con un angolo bistrot appositamente pensato con Illy dove poter assaggiare prodotti a Km 0 e i piatti pensati appositamente per il Cafè da Freschette, dalla pasticceria Costa, Panificio Graziano, La Drogheria del Buongusto, accompagnati dai vini Tasca d’Almerita e Baglio di Pianetto.]]>
https://www.balarm.it/eventi/salinas-by-night-visite-guidate-serali-alla-scoperta-dei-capolavori-del-museo-salinas-di-palermo-95286 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA[Quella gelida manina resa celebre da Puccini: "La Bohème" in scena al Teatro Massimo di Palermo]]> "La Bohème", in scena dal 13 al 23 dicembre, chiude la stagione 2018 del Teatro Massimo di Palermo.

L'opera in quattro quadri di Puccini, su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, si ispira al romanzo "Scene della vita di Bohème" del poeta e scrittore francese Henri Murger (1847-1849).

L’opera natalizia per eccellenza torna a Palermo dopo tre anni nell’elegante allestimento con la regia di Mario Pontiggia, ripresa da Angelica Dettori, le scene e i costumi di Francesco Zito, che mettono in scena una Parigi che ha il sapore del liberty palermitano, e le luci di Bruno Ciulli. Sul podio dell’Orchestra del Teatro Massimo salirà Daniel Oren, direttore amatissimo dal pubblico palermitano (l’ultima volta al Teatro Massimo nel 2017 per Adriana Lecouvreur con Angela Gheorghiu).

A vestire i panni della fioraia Mimì avrebbe dovuto essere Marina Rebeka, star del canto che dalla natia Lettonia è ora in tutti i principali teatri, sostituita per problemi di salute dalla napoletana Valeria Sepe (13 e 16 dicembre) e dalla palermitana Roberta Mantegna (18 dicembre), mentre sarà Matthew Polenzani, star del Metropolitan Opera di New York, a tenere stretta la "gelida manina" delle protagoniste.

L'opera racconta la storia di un gruppo di amici e delle loro vite, trascorse in una fredda soffitta di un sobborgo di Parigi in cui, mentre affrontano una dura e crescente povertà, i loro grandi sogni artistici incrociano il dolce e indimenticato amore giovanile.

Con un romantico ritratto della Parigi bohémien del 1830, musiche memorabili e la struggente storia d’amore tra la fragile Mimì dalla "gelida manina" e il poeta Rodolfo, "La Bohème" di Puccini ha conquistato tutto il mondo, diventando una delle opere più amate dal pubblico.]]>
https://www.balarm.it/eventi/quella-gelida-manina-resa-celebre-da-puccini-la-boheme-in-scena-al-teatro-massimo-di-palermo-94908 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA["Ferdinando": una storia di (e sulle) donne tra ingegno e creatività sul palco del Teatro Libero]]> Teatro Libero di Palermo dal 13 e al 15 dicembre l'appuntamento è con lo spettacolo "Ferdinando", messa in scena che indaga il possibile e impossibile mondo creativo delle donne.

Inquadrato nella nuova stagione artistica #Inoltrarsi del Teatro Libero di Palermo, lo spettacolo è prodotto dal Teatro Segreto di Napoli ed è basato sul celebre testo di Annibale Ruccello. Sul palco salgono Gea Martire, Chiara Baffi, Fulvio Cauteruccio e Francesco Roccasecca.

La storia parla di Donna Clotilde, baronessa borbonica, rifugiatasi in una villa della zona vesuviana, scegliendo l’isolamento come segno di disprezzo per la nuova cultura piccolo borghese che si va affermando dopo l’unificazione d’Italia. È con lei una cugina povera, Gesualda, che svolge l’ambiguo ruolo di infermiera/carceriera.

I giorni trascorrono uguali, tra pasticche, acque termali, farmaci vari e colloqui con il parroco del paese, Don Catellino, un prete coinvolto in intrallazzi politici. Nulla sembra poter cambiare il corso degli eventi, finché non arriva Ferdinando, un giovane nipote di Donna Clotilde, dalla bellezza "morbosa e strisciante".

Sarà lui a gettare lo scompiglio nella casa, a mettere a nudo contraddizioni, a disseppellire scomode verità e a spingere un intreccio apparentemente immutabile verso un inarrestabile degrado.

Un Ferdinando che permette alla regista Nadia Baldi di indagare il possibile e impossibile mondo creativo che le donne sanno attuare quando i freni inibitori e culturali non hanno più il loro potere censurante.]]>
https://www.balarm.it/eventi/ferdinando-una-storia-di-e-sulle-donne-tra-ingegno-e-creativita-sul-palco-del-teatro-libero-91878 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA[Aperitivo, live e dj set al Mercato Excelsior: il venerdì del Club House con i Medea e Alessandra Salerno]]> Mercato Excelsior di Palermo con il live dei Medea, in programma venerdì 14 dicembre. Special guest della serata Alessandra Salerno.

Il CLub House è un nuovissimo spazio in pieno centro pensato per sperimentazioni culinarie e musicali, posto al secondo piano della storica struttura dell'ex SuperCinema Excelsior, che offre anche in inverno la possibilità di consumare il proprio cocktail sulla splendida Terrazza Excelsior Martini.

In programma alle 20 l'aperitivo rinforzato servito al tavolo al costo di 15 euro (con possibilità di prenotazione tavoli) mentre a partire dalle 20.30 si potrà gustare la cena con il menu a la carte proposto dal ristorante.

A seguire spazio alla musica dei Medea, band dal sapore rock, pop, ska, funky e swing composta da Simone Coffaro alla voce e chitarra, Sergio Raia alla chitarra, Gaspare Costa alla batteria e Federico Maniscalco al basso. Il quartetto propone un repertorio di brani che hanno fatto la storia della musica italiana ed internazionale, dai Beatles a Elvis, fino ai Doors.

Special guest della serata la splendida voce di Alessandra Salerno, artista dal variegato background musicale tra folk, blues, gospel, jazz, e capace di dar vita a una commistione di generi che si fonde in uno stile unico e inconfondibile.

Ma il venerdì sera del Mercato Excelsior non si ferma qui:  alle 23 si potrà ballare e scatenarsi con le selezioni musicali dei dj Paolo Scancarello, Naua, Michele Collura e Marco Dili.]]>
https://www.balarm.it/eventi/aperitivo-live-e-dj-set-al-mercato-excelsior-palermo-il-venerdi-del-club-house-con-i-medea-e-alessandra-salerno-95495 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA["Accendiamo la speranza" con arte e creatività: il mercatino solidale di Natale dell'Istituto Mazzarello]]> "Accendiamo la speranza", il mercatino organizzato dall'Istituto Paritario Salesiano Mazzarello di Palermo venerdì 14 dicembre.

Dalle 16.30 alle 19.30 l'Istituto apre le porte al pubblico per l'esposizione di manufatti, dolciumi e tante idee regalo realizzati per l'occasione dagli alunni e dai genitori della Scuola dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado.

Un modo non solo per dar spazio alla fantasia e all'inventiva, ma anche per sensibilizzare bambini e ragazzi ai valori dell'accoglienza, della socializzazione, dell'inclusione e della tolleranza; valori fondamentali per la convivenza civile. 

L'iniziativa di solidarietà si inserisce nell'ambito del progetto interdisciplinare "Noi cittadini consapevoli e attivi - Percorsi di cittadinanza e legalità" che l'Istituto Mazzarello ha posto al centro dell'offerta formativa corrente.

In questo modo gli alunni di ogni ordine e grado sono educati alla cittadinanza e alla legalità, al rispetto degli altri, al riconoscimento della dignità della persona umana al di etnia, lingua o religione.]]>
https://www.balarm.it/eventi/accendiamo-la-speranza-con-arte-e-creativita-il-mercatino-solidale-di-natale-dell-istituto-mazzarello-palermo-95251 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA[Quattro personaggi, due storie parallele: "Deposito bagagli" di Sabrina Petyx in scena al Ditirammu]]> Teatro Ditirammu va in scena "Deposito bagagli" di Sabrina Petyx, venerdì 14 e sabato 15 dicembre alle 21.30.

Lo spettacolo, che vede in scena gli attori Alessio Barone, Serena Barone, Delia Calò, Salvatore Galati, è costruito sullo scorrere parallelo di due storie analoghe che si svolgono nello stesso luogo, nello stesso tempo, nella medesima condizione: due uomini e due donne si incrociano, senza mai interagire, con azioni e parole parallele, speculari, intrecciate e sovrapposte. Distanti ma identiche.

Costruito per essere rappresentato in un luogo reale, "Deposito bagagli" vive nutrendosi di un quotidiano come tanti altri in una Palermo che diventa simbolo di un qualunque sud del mondo. Un lavoro sempre in divenire, che procede per differenti stazioni nella ricerca di una forma e di un ritmo in cui specchiarsi per scoprire il senso di una vita che scorre senza darsi importanza, in un’epoca senza più memoria. 

Intorno a quattro attori, un tavolo, tre sedie, uno sgabello, una tv, un fornellino a gas, una pentola e due piatti all’interno di una stanza vuota, di una cucina, di un ripostiglio o di un qualsiasi altro posto racchiuso da quattro pareti in cui lo spettatore è forse intruso, forse protagonista, forse semplicemente "spia" dal buco di una immaginaria serratura.]]>
https://www.balarm.it/eventi/quattro-personaggi-due-storie-parallele-deposito-bagagli-di-sabrina-petyx-in-scena-al-ditirammu-95025 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA[La prima fiera del grano duro siciliano a Palermo: Sanlorenzo Mercato ospita "Fil di Grano"]]> Sanlorenzo Mercato a Palermo ospita la fiera "Fil di Grano", da venerdì 14 a domenica 16 dicembre.

Tre giornate aperte a tutti per soddisfare qualunque dubbio o curiosità sull'argomento, arricchite da interventi e incontri con importanti personalità quali Gaetano Amato dell'UniPa, Bernardo Messina del Consorzio di Ricerca "Gian Pietro Ballatore", Claudia Miceli del Centro di Sperimentazione e Certificazione delle Sementi, Giuseppe Disclafani della SIMG, Vitale Miceli dell'ISMETT e Pasquale Mansueto del Policlinico di Palermo.

Insieme forniranno tutte le informazioni sul grano duro che è l'attore protagonista della dieta mediterranea in tutte le sue varianti, dal pane alla pasta. Un prodotto, vero patrimonio immateriale, che merita di essere attenzionato non solo per la sua valenza culturale ma anche per i processi di lavorazione e di sperimentazione ad esso legati e nell'ambito della prevenzione delle patologie cronico degenerative, della celiachia e delle intolleranze alimentari.

Il 15 e 16 dicembre, inoltre, spazio a degustazioni, esposizioni e laboratori con dieci aziende siciliane d'eccellenza che da Palermo a Caltanissetta, da Trapani ad Agrigento rappresentano uno spaccato della filiera del grano duro "made in Sicily": Alicos, Azienda agricola Fastuchera, Feudo Masinazzu, Feudo Mondello, Forno Santa Rita, Gigliolab, Molini del ponte, Molino Nonno Mommo, Molino Sansone, Pastificio Giglio (leggi qui il programma completo).

Il progetto "Fil di Grano" è finanziato dal Dipartimento Regionale Attività Produttive della Regione Siciliana ed è ideato e gestito dalla società di sviluppo web e marketing Coffice srl e dal Consorzio di Ricerca "Gian Pietro Ballatore".]]>
https://www.balarm.it/eventi/la-prima-fiera-del-grano-duro-siciliano-a-palermo-sanlorenzo-mercato-ospita-fil-di-grano-95538 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA[Da Siviglia per la prima volta in Italia: l'opera "La Processione di Santa Rosalia" svelata a Palazzo Reale]]>  "La Processione di Santa Rosalia", dipinto di pittore siciliano ignoto, della collezione internazionale della Fundacion Casa de Alba di Madrid, arriva a Palermo per completare il percorso espositivo della mostra "Rosalia eris in peste patrona". 

Da venerdì 14 dicembre, alle ore 18.30, nelle Sale Duca di Montalto di Palazzo Reale, l’opera di fine Seicento di un pittore siciliano ignoto confluito nella collezione della Duchessa d’Alba poco prima del suo definitivo allontanamento da Palermo per la Spagna, sarà visibile per la prima volta in Italia, occupando il suo posto all’interno del percorso espositivo.

Si tratta di un’opera eccezionale e unica. Il dipinto costituisce, infatti, la sola rappresentazione nota della processione delle reliquie di Santa Rosalia, così come descritta nel resoconto del festino di ringraziamento del 1693. Il quadro illustra la città di Palermo, attraverso i prospetti di alcuni dei suoi edifici più rappresentativi, civili, religiosi e privati.

La rappresentazione urbana della città è dettagliata. Gli edifici rappresentati nel quadro sono disposti senza alcuna corrispondenza con la realtà ma in modo casuale. Il quadro propone un dialogo surreale tra la città artificiale e il lungo corteo silenzioso che arriva alla Cattedrale. Rilevante è l’aspetto devozionale dell’opera: nonostante ricada nel periodo in cui il terremoto colpì la Sicilia, rappresenta gli edifici integri. 

La mostra "Rosalia eris in peste patrona" allestita nelle Sale Duca di Montalto al Palazzo Reale, attendeva proprio questo quadro per completare un excursus storico, antropologico e sociale sulla Patrona e il suo culto. L’opera è più di una descrizione minuziosa degli edifici religiosi, civili e pubblici. Molto di più di un racconto sul culto devozionale di Santa Rosalia in tutto il mondo.

È la prova pittorica della magnificenza del Regno di Sicilia e della sua capitale Palermo. Uno sforzo che sottolinea, ancora una volta, il nuovo corso promosso dalla Fondazione Federico II, volto alla cooperazione e al dialogo interistituzionale a livello nazionale e internazionale.]]>
https://www.balarm.it/eventi/da-siviglia-per-la-prima-volta-in-italia-l-opera-la-processione-di-santa-rosalia-svelata-a-palazzo-reale-palermo-95539 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA[Stelle ed eccellenze a Sanlorenzo Mercato: Alessandro Presti Trio in concerto per "Palermo in Jazz"]]> Sanlorenzo Mercato a Palermo, con appuntamenti dedicati al meglio della musica nata in quel di New Orleans: venerdì 14 dicembre sale sul palco l'Alessandro Presti Trio.

Il concerto è inquadrato in "Palermo in jazz", un ciclo di appuntamenti organizzato in collaborazione con Fuori Tema, che porta sul palco le eccellenze e i talenti emergenti per un'altra stagione di grande musica.

Il trio composto dal trombettista Alessandro Presti, dal chitarrista Marco Grillo e dal contrabbassista Davide Inguaggiato da vita ad un vero e proprio viaggio attraverso la grande musica jazz, sia italiana che straniera.

Alessandro Presti inizia lo studio della tromba all’età di sei anni. Dopo il diploma in tromba al Conservatorio di Messina si avvicina al jazz specializzandosi presso la fondazione Siena Jazz. Dal 2010 ad oggi si aggiudica svariati premi prestigiosi, tra cui il secondo premio, il premio del pubblico e quello della critica al Concorso Internazionale per solisti jazz “Massimo Urbani” a Camerino.

Ha già affiancato musicisti d’eccellenza in generi diversi, dai grandi jazzisti statunitensi come Eddie Gomez, Lew Tabackin, Bill Mays ai jazzisti italiani come Roberto Gatto, Salvatore Bonafede, Alessandro Lanzoni, Fabio Zeppetella. 

Nel 2011 entra a far parte dell’Italian quartet del celebre contrabbassista americano Eddie Gomez. Dal 2014 suona col Roberto Gatto quartet con Alessandro Lanzoni e Matteo Bortone. Nel 2016 debutta col suo primo album da leader "Halaesa" con l’etichetta CamJaz.
 ]]>
https://www.balarm.it/eventi/stelle-ed-eccellenze-a-sanlorenzo-mercato-alessandro-presti-trio-in-concerto-per-palermo-in-jazz-95553 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA[Gino Carista, Antonio Di Stefano e I Petrolini: "Tre risate a Natale" in scena al Cineteatro Lux]]> "Tre risate a Natale" va in scena al Cineteatro Lux di Palermo venerdì 14 dicembre alle 21.15.

Il grande cabaret di Natale è animato dal talento e l'esperienza di tre grandi della comicità di casa nostra: Gino Carista, Antonio Di Stefano e I Petrolini.

Antonio Di Stefano protagonista degli "Stupidari" editi da Mondadori, ironizza sui nostri modi di dire e di fare. Gino Carista fa parte della scuola storica dei cabarettisti e porta sul palco la tipica comicità palermitana. I Petrolini, infine, deliziano il pubblico con pezzi comici e divertenti parodie musicali.

Lo spettacolo fa parte della stagione teatrale 2018/19 del Cineteatro Lux "La cultura in cui crediamo" organizzata da Orazio Bottiglieri e in programma da novembre a giugno (leggi l'articolo di approfondimento), disponibile in abbonamento al costo di 45 euro per gli adulti e di 35 euro eccezionalmente per gli under 25, entrambi comprensivi di una prima visione cinematografica.]]>
https://www.balarm.it/eventi/gino-carista-antonio-di-stefano-e-i-petrolini-tre-risate-a-natale-in-scena-al-cineteatro-lux-palermo-95414 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA[Salsa, bossa nova e rock latino con gli Skruscio: aperitivo e concerto nel Club House del Mercato Excelsior]]> Mercato Excelsior di Palermo: sabato 15 dicembre torna l'appuntamento con i live nel nuovo Club House, spazio dedicato al cibo e alla musica di qualità.

Nella nuova area, al secondo piano della struttura, sarà possibile passare un momento particolarmente rilassante con uno speciale menu proposto per l'aperitivo. Ma non solo: è possibile gustare anche i piatti freschi proposti dalle botteghe.

Spazio alla musica, invece, a partire dalle 22, in compagnia degli Skruscio, con i disinvolti accordi della chitarra di Max e Placido al basso, si muovono tra salsa, rumba, bossa nova, axè, reggae, flamenco, tango, rock latino e merengue, seguendo il battito vitale del ritmo delle percussioni di Giovanni, riscaldati, sostenuti e colorati dalla calda voce di Karima. 

 ]]>
https://www.balarm.it/eventi/salsa-bossa-nova-e-rock-latino-con-gli-skruscio-aperitivo-e-concerto-nel-club-house-del-mercato-excelsior-palermo-95496 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA["La carovana volante" di Gigi Borruso: al Teatro Massimo un viaggio fantastico alla scoperta di Rossini]]> "La carovana volante: in viaggio con Rossini e la Compagnia de' Pazzarelli" sabato 15 e domenica 16 dicembre.

In scena le splendide musiche di Gioachino Rossini insieme alle composizioni originali e le trascrizioni di Giovanni D’Aquila, su soggetto e libretto di Gigi Borruso, che ne cura anche la regia. Le scene sono di Roberto Lo Sciuto mentre i costumi sono di Valentina Console (assistita da Maria Garito e Sabrina Lanciotto), le luci di Salvatore Spataro.

L’Orchestra e il Coro del Teatro Massimo sono diretti da Daniele Malinverno con il Maestro del Coro Piero Monti. In scena il mezzosoprano Alessia Sparacio, il baritono Giuseppe Toia, il basso Giuseppe Esposito e gli attori Gigi Borruso (Arturo), Stefania Blandeburgo (Adelina) e Dario Frasca (Gualpierino).

In un tempo indefinito, in un paese immaginario, in un teatro in apparente disarmo, minacciato dal malvagio Farlocco Maldigesto, la Compagnia de’ Pazzarelli è impegnata a tener vivo l’amore per la musica e il teatro. 

Arturo Pazzarelli, capocomico un po’ eccentrico e trasognato, la prima attrice Adelina, dai modi seducenti e scaltri, il giovane Gualpierino, acrobata tuttofare rimasto muto per vicende misteriose, un piccolo drappello di cantanti e il Coro e l’Orchestra del Teatro Massimo salperanno per un viaggio immaginario che li porterà a insinuarsi nelle opere di Rossini. 

Su una strana macchina del tempo, un po’ vascello, un po’ macchina volante, i nostri eroi sbarcheranno in tre diversi luoghi fantastici: a Siviglia per scoprire gli intrighi del famoso barbiere; nel castello di don Magnifico, dove la giovane Angelina-Cenerentola patisce le angherie di un patrigno egoista; e infine nel XIV secolo fra le vette innevate delle Alpi, dove un piccolo popolo, sotto la guida di Guglielmo Tell, combatte contro uno spietato invasore.]]>
https://www.balarm.it/eventi/la-carovana-volante-di-gigi-borruso-al-teatro-massimo-un-viaggio-fantastico-alla-scoperta-di-rossini-95540 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA[Una favola indimenticabile diventa musical per grandi e piccini: "Carissimo Pinocchio" in scena al Teatro Orione]]> Teatro Orione di Palermo in una veste nuova e accattivante che ha già riscosso un grande successo: la favola di Pinocchio, il burattino con il sogno di diventare un bambino vero, si trasforma in un coinvolgente musical per catturare i sogni di grandi e piccini.

"Carissimo Pinocchio", prodotto da Officine Artistiche del Sud, va in scena sabato 15 dicembre alle 17.30 e domenica 16 dicembre alle 17.

Sul palco quindici performer diretti dal regista Claudio Saia con la direzione artistica di Giuseppe Minnella, le coreografie di Stefania Matta e la coordinazione artistica di Martina Petrungaro.

Il protagonista è, naturalmente, il vivace Pinocchio, uno dei personaggi più amati dal pubblico adulto e un simpatico "amico" per i più piccoli, che canterà e ballerà la sua storia.

Con lui si muovono sul palco il Grillo Parlante, Il Gatto e la Volpe, la Fata Turchina e tanti altri, raccontando la sua in un crescendo di emozioni e magia.

Un musical ricco di musica, colori, insegnamenti, personaggi e risate per regalare un'ora intensa di spensieratezza e allegria a grandi e piccini.]]>
https://www.balarm.it/eventi/una-favola-indimenticabile-diventa-musical-per-grandi-e-piccini-carissimo-pinocchio-in-scena-al-teatro-orione-palermo-95285 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA[Sonorità rock, sound irlandese ed energia: la tribute band Exit U2 a Sanlorenzo Mercato]]> Sanlorenzo Mercato torna ad accendersi con le sonorità rock degli U2: sabato 15 dicembre sul palco sale la tribute band palermitana Exit U2.

Gero Flaibani (voce), Claudio Cessari (chitarra), Claudio Mangione (basso) e Alessandro Flaibani (batteria) ripercorrono alcuni tra i più grandi successi della band irlandese, per un concerto live straordinario e travolgente.

Il gruppo nasce nel 2017 dalla passione e dall'idea di Alessandro Flaibani, che insieme al fratello Gero, Claudio Cessari e Claudio Mangione, decide di formare una Tribute Band U2.

La vicinanza timbrica di Gero alla voce di Bono e gli arrangiamenti che evocano le sonorità della band irlandese, rendono lo show unico e avvincente, in grado di far rivivere al meglio un concerto degli U2.

Sul palco di Sanlorenzo Mercato vanno così in scena successi del calibro di "One", "With or Without You", "Sunday bloody Sunday", "Beautiful Day" e molto altro ancora.]]>
https://www.balarm.it/eventi/sonorita-rock-sound-irlandese-ed-energia-la-tribute-band-exit-u2-a-sanlorenzo-mercato-palermo-95555 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA[Ballads, bossa nova e italiana d'autore: "Amarsi un po'" di Sergio Munafò e Pamela Barone al Salinas]]> Sergio Munafò e Pamela Barone, arriva al Museo Salinas di Palermo sabato 15 dicembre alle 20.30.

I due artisti propongono una ricchissima scaletta con i brani più conosciuti della musica jazz e della discografia italiana, con uno sguardo molto attento anche al pop e alla bossa nova. 

Numerosi i brani arrangiati da Munafò per la voce della Barone tra cui "Georgia", "Cosa hai messo nel caffè", "September", "Grande grande", "Sunny", "Resta cu mme".

Il concerto si svolge all'interno del Culture Concept Store realizzato da CoopCulture, un'area speciale pensata per rendere più piacevole l’esperienza delle visite al museo ma anche uno spazio aggregativo che accoglie eventi e momenti di approfondimento.

Al suo interno un angolo bistrot appositamente pensato con Illy dove poter assaggiare prodotti a Km 0 e i piatti pensati appositamente per il Cafè da Freschette, dalla pasticceria Costa, Panificio Graziano, La Drogheria del Buongusto, accompagnati dai vini Tasca d’Almerita e Baglio di Pianetto.]]>
https://www.balarm.it/eventi/ballads-bossa-nova-e-italiana-d-autore-amarsi-un-po-di-sergio-munafo-e-pamela-barone-al-museo-salinas-palermo-95603 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA["Xmas Gadget Day": una giornata di sostegno agli amici a 4 zampe in piazza a Palermo]]> dedicata ai piccoli ospiti del rifugio, in programma sabato 15 dicembre dalle 10 alle 17 a piazza Unità d'Italia.

Tutti potranno aiutare i volontari portando cibo, farmaci e acquistando i tanti gadget in vendita durante la giornata. Tra questi il calendario 2019 “Nati per amare” ed i buonissimi dolci vegan pensati per i nostri piccoli amici.

Dato l’alto numero di amici da salvare, sono necessari croccantini e scatolette di umido per adulti e cuccioli (l'impiego medio del rifugio è di circa 80kg al giorno).

Sono inoltre utili detersivi per piatti e pavimenti, candeggina, guanti in lattice, asciugamani grandi, vermifughi, antiparassitari e medicine (Allopurinolo 300 mg, Amoxicillina + Acido Clavulanico 1gr, Bassado o Miraclin 100mg, Ceftriaxone 1gr, Spiramicina, Metronidazolo 250mg, Benazepril 10mg, Deltacortene 25 mg, Omeprazolo 20mg, Onsior 10-20-40, Stomorgyl 20), e ancora guinzagli, collari, pettorine ad H.

Per maggiori informazioni sulle adozioni, e sulle donazioni al rifugio, è possibile telefonare al numero 340 5512698 o inviare una mail a info@legadelcane-pa.org.]]>
https://www.balarm.it/eventi/xmas-gadget-day-una-giornata-di-sostegno-agli-amici-a-4-zampe-in-piazza-unita-d-italia-a-palermo-95410 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA["Uno nessuno centomila followers" di Eduardo Saitta: un Pirandello ai tempi dei social in scena al Colosseum]]> "Uno nessuno centomila followers", una divertente e insolita rilettura della celebre opera, in chiave contemporanea.

Lo spettacolo, che va in scena sabato 15 e domenica 16 dicembre, è un monologo che, sulle tracce del capolavoro pirandelliano, racconta con occhio critico, divertente ma mai banale l'uomo di oggi e la società in cui vive.

Dalla crisi al mondo dei social, dalla malasanità alle unioni civili, Saitta stuzzica e diverte il suo pubblico con storie di vita quotidiana in cui tutti ci possiamo identificare.

Lo spettacolo fa parte della stagione teatrale 2018/19 del Cineteatro Colosseum organizzata da Orazio Bottiglieri, densa di comicità e personaggi di fama nazionale, e in programma da ottobre ad aprile (leggi l'articolo di approfondimento).]]>
https://www.balarm.it/eventi/uno-nessuno-centomila-followers-di-eduardo-saitta-un-pirandello-ai-tempi-dei-social-in-scena-al-cineteatro-colosseum-palermo-95469 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA[Il grande rock di Gianna Nannini al Club House del Mercato Excelsior: aperitivo e live con i Radio Baccano]]>  domenica 16 dicembre l'appuntamento è nel nuovo Club House del Mercato Excelsior di Palermo, elegante location dedicata alle eccellenze del cibo e della musica, con i Radio Baccano, tribute band di Gianna Nannini.

Nella nuova area, al secondo piano della struttura, sarà possibile passare un momento particolarmente rilassante con uno speciale menu proposto per l'aperitivo. Ma non solo: è possibile gustare anche i piatti freschi proposti dalle botteghe.

A partire dalle 22 spazio alla musica con i Radio Baccano, band formata da Claudia Fazzello (voce), Gianni Armetta (pianoforte) e Mirko Montalbano (batteria).

L'intero concerto è dedicato a Gianna Nannini: la voce della Fazzello presenta infatti affinità timbriche e similitudini intepretative straordinarie con quella della Nannini e una vita dedicata alla sua artista del cuore, l'ha portata ad un livello interpretativo eccezionale.
 ]]>
https://www.balarm.it/eventi/il-grande-rock-di-gianna-nannini-al-club-house-del-mercato-excelsior-palermo-aperitivo-e-live-con-i-radio-baccano-95499 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100
<![CDATA[La forza vitale dei bimbi in rime e immagini: presentazione de "La bambina Vulcano" al Salinas]]> presentazione del libro "La bambina Vulcano" (Ideestortepaper) domenica 16 dicembre alle 11.

L'autrice e l'illustratrice saranno presenti all'interno per incontrare i bambini e raccontare le emozioni magmatiche e fluide racchiuse tra le pagine del loro libro, e non solo.

La presentazione sarà seguita da una breve lettura, supportata dalla proiezione delle illustrazioni e accompagnata dalla musica di Gabrio Bevilacqua.

La presentazione si svolge all'interno del Bookshop del Culture Concept Store realizzato da CoopCulture, che ospita anche un angolo bistrot ideato con Illy dove poter assaggiare prodotti a Km 0 e i piatti pensati appositamente per il Cafè da Freschette, dalla pasticceria Costa, Panificio Graziano, La Drogheria del Buongusto, accompagnati dai vini Tasca d’Almerita, Baglio di Pianetto e Planeta.]]>
https://www.balarm.it/eventi/la-forza-vitale-dei-bimbi-in-rime-e-immagini-presentazione-de-la-bambina-vulcano-al-museo-salinas-palermo-95608 Fri, 14 Dec 2018 13:30:43 +0100