Balarm - EVENTI CONSIGLIATI Ultimi articoli https://www.balarm.it/rss/eventi-consiglaiti.rss Thu, 21 Nov 2019 06:38:00 +0100 <![CDATA[Due mondi opposti si incontrano sul palco del Biondo: una capitalista e un comunista "Nel nome del padre"]]> "Nel nome del padre" di Luigi Lunari in scena a Palermo per la nuova stagione del teatro Biondo.

Diretti da Alfio Scuderi, gli attori Paolo Briguglia e Silvia Ajelli intepretano Rosemary e Aldo: i due provengono dai poli opposti della nostra società, sono figli di due importanti uomini politici, storicamente esistiti, di contrapposte posizioni ideologiche.

Lei è figlia di un uomo potentissimo, un vero e proprio protagonista del mondo del potere e del danaro. Lui è il figlio di un povero rivoluzionario, per lungo tempo esule dalla sua patria, che ha lottato per sconfiggere quel mondo ed imporre una nuova eguaglianza tra gli uomini. 

Una "capitalista" e un "comunista", insomma. Entrambi i figli hanno pagato un durissimo prezzo alla personalità e alle ambizioni – pur così diverse – dei loro padri, dai quali sono rimasti rrimediabilmente schiacciati. 

Il dramma di "Nel nome del padre" si sviluppa intorno al serrato dialogo liberatorio di questi due personaggi, in un luogo dell’anima non ben precisato, quasi una sala d’attesa verso un ipotetico aldilà.]]>
https://www.balarm.it/eventi/due-mondi-opposti-si-incontrano-sul-palco-del-teatro-biondo-palermo-una-capitalista-e-un-comunista-nel-nome-del-padre-108787 Thu, 21 Nov 2019 06:03:33 +0100
<![CDATA[I "Sei" personaggi in cerca d'autore in una versione inedita: Pirandello secondo Scimone e Sframeli]]> Spiro Scimone e Francesco Sframeli incontra il dramma doloroso dei "Sei personaggi in cerca d’autore" di Pirandello: per la nuova stagione del teatro Biondo di Palermo va in scena "Sei", personalissima versione del dramma dello scrittore siciliano.

In scena gli stessi Sframeli e Scimone insieme agli attori Gianluca Cesale, Giulia Weber, Bruno Ricci, Francesco Natoli, Mariasilvia Greco, Michelangelo Maria Zanghì, Miriam Russo e Zoe Pernici, sulle scene di Lino Fiorito, costumi di Sandra Cardini, luci di Beatrice Ficalbi e con le musiche di Roberto Pelosi.

"Sei" è una versione molto singolare del celebre dramma di Pirandello: «Sentivamo il bisogno di mettere insieme il nostro linguaggio teatrale con la lingua del maestro», spiegano i due autori. 

Nel loro adattamento molto cambia senza tuttavia stravolgere la struttura dell’originale: una compagnia formata da due attori, due attrici e il capocomico sta per iniziare la prova di uno spettacolo teatrale che, forse, non debutterà mai.

Improvvisamente un cortocircuito lascia al buio il teatro, perciò uno degli attori va alla ricerca del tecnico, che però non si trova. La luce arriverà solo con l’apparizione, in carne ed ossa, dei sei personaggi rifiutati e abbandonati dall’autore che li ha creati: il padre, la madre, la figliastra, il figlio, il ragazzo e la bambina illuminano il teatro con la speranza di poter vivere sulla scena il loro dramma doloroso.

L’occasione, si sa, viene concessa. Perché «vivere in scena – ricordano Scimone e Sframeli – non è solo il desiderio dei personaggi, è anche il sogno degli attori».]]>
https://www.balarm.it/eventi/i-sei-personaggi-in-cerca-d-autore-in-una-versione-inedita-pirandello-secondo-scimone-e-sframeli-teatro-biondo-palermo-108848 Thu, 21 Nov 2019 06:03:34 +0100
<![CDATA[A lezione di gusto con le Cantine Planeta: wine masterclass gratuita al Carrefour di Caltanissetta]]> Carrefour Sicilia, tra degustazioni e una wine masterclass che ha riscosso un incredibile successo di pubblico (leggi qui per saperne di più).

Al centro degli appuntamenti di "Un vino per ogni occasione", naturalmente, i vini siciliani accompagnati da alcune specialità gastronomiche come la tuma di pecora fresca o il prosciutto crudo dei Nebrodi.

La manifestazione si conclude giovedì 21 novembre nel Carrefour Market di via Salvo D’Acquisto a Caltanissetta, con un corso gratuito di degustazione organizzato in collaborazione con le Cantine Planeta. 

L'evento è a numero chiuso, perciò è obbligatorio effettuare la prenotazione tramite registrazione nel box informazioni di tutti i supermercati della catena oppure tramite l’evento pubblicato su Facebook.]]>
https://www.balarm.it/eventi/a-lezione-di-gusto-con-le-cantine-planeta-wine-masterclass-gratuita-al-carrefour-di-caltanissetta-110163 Thu, 21 Nov 2019 06:03:34 +0100
<![CDATA[Cinquant'anni di grandi hit sul palco del Mercato: il live show della Treephase Band]]> Sanlorenzo Mercato accoglie la Treephase Band con un live show capace di coinvolgere il pubblico di ogni età.

La band, capitanata da Paul Di Maria alla voce e alla chitarra, vede esibirsi Werther Bottino alla chitarra e ai cori, Antonio Amato alla batteria e Chris Bottino al basso elettrico.

I quattro musicisti propongono un ampio e articolato repertorio che raccoglie influenze rock, pop, blues, reggae, dance e soul. 

In scaletta le hit più gettonate degli ultimi cinquant'anni di musica, riarrangiate con la particolare impronta della band, contraddistinta dagli impasti corali e dalla vena spensierata dei quattro.]]>
https://www.balarm.it/eventi/cinquant-anni-di-grandi-hit-sul-palco-sanlorenzo-mercato-palermo-il-live-show-della-treephase-band-110214 Thu, 21 Nov 2019 06:03:35 +0100
<![CDATA[Il mondo dell'edilizia protagonista a Palermo: la terza edizione di "MediEdilizia" alla Fiera del Mediterraneo]]> "MediEdilizia", la fiera organizzata da Medifiere all'interno del Padiglione 20 della Fiera del Mediterraneo.

Aperta dalle 10 alle 20 a ingresso gratuito, la fiera sbarca a Palermo per il terzo anno consecutivo mantenendo saldo il suo essere un punto di riferimento per tutta la Sicilia quando si parla del settore delle costruzioni civili e industriali.

Nel corso dei tre giorni la manifestazione si snoda tra workshop, seminari e convegni legati al mondo dell’edilizia: MediEdilizia intende infatti affrontare argomenti legati alla ristrutturazione, riqualificazione energetica, recupero e adeguamento sismico degli edifici.

Verranno accolte e raccolte tutte le novità e le proposte in fatto di Edilizia in quella che si profila soprattutto come un'occasione di confronto su questi temi fra esponenti delle istituzioni, delle associazioni di categoria, degli ordini professionali e delle imprese che trattano nuovi sistemi costruttivi. 

Ampi spazi espositivi saranno riservati ad aziende leader di un settore speciale, con l’intento di stimolare e favorire l’incontro di piccole, medie e grandi imprese, nonchè professionisti del settore.

Per tre giorni Palermo è allora punto di incontro per ingegneri, architetti, geometri, geologi, tecnici e naturalmente per le imprese edili e per tutti quegli attori che vanno dal progettista al consumatore finale.]]>
https://www.balarm.it/eventi/il-mondo-dell-edilizia-protagonista-a-palermo-la-terza-edizione-di-mediedilizia-alla-fiera-del-mediterraneo-108878 Thu, 21 Nov 2019 06:03:36 +0100
<![CDATA[Gli Skin Trade e il tributo ai Duran Duran: al Mercato i grandi successi della band britannica]]> Mercato rivivono per un’intera serata le atmosfere adrenaliche dei concerti dei Duran Duran: ospiti della serata di venerdì 22 novembre sono gli Skin Trade.

La band vede sul palco Giampiero Militello (lead vocal), Giuseppe Maniaci (basso, programming), Massimo D'Antoni (keyboards, sequencer), Massimo Cicatello (guitar), Roberto Giammanco (drums) e Sandra D'Accardo (backing vocals).

In scaletta alcuni dei più grandi successi della band britannica, da "Planet Earth" a "The wild boys", passando per "Girls on film", "A view to a kill", "Pressure off", "Save a prayer".]]>
https://www.balarm.it/eventi/gli-skin-trade-e-il-tributo-ai-duran-duran-sanlorenzo-mercato-palermo-grandi-successi-della-band-britannica-110217 Thu, 21 Nov 2019 06:30:09 +0100
<![CDATA[Il piccolo Peppe e il sogno di una città ideale: Marco Manera racconta "Parisèa"]]> Marco Manera porta in scena al teatro Ditirammu di Palermo "Parisèa", diretto da Elisa Parrinello.

"Parisèa" è la storia di Giuseppe Parisi, bimbo che viveva in quella Sicilia arcaica che la gente abbandonava alla volta dell'America per campare, per potersi costruire un futuro migliore.

Il piccolo Peppe sognava un luogo migliore in cui vivere senza disperazione, violenza, sopraffazioni, ma soprattutto sognava di costruire una nuova città accanto al suo paese martoriato dalla mafia e dalla povertà. 

L’avrebbe chiamata "Parisèa", appunto, e lì tutto sarebbe stato perfetto: la città ideale, la città dalla quale nessuno sarebbe voluto mai andar via e in cui vivere sarebbe stato bellissimo.

Lo spettacolo fa parte del ricco cartellone della stagione 2019 del Ditirammu "Tutto può succedere" che prevede ben 123 performance di cui 52 nuove produzioni, 90 produzioni del Ditirammu, 5 di teatro musicale, 21 approfondimenti legati alla tradizione e 26 spettacoli pensati per i più piccoli (leggi qui per saperne di più).]]>
https://www.balarm.it/eventi/il-piccolo-peppe-e-il-sogno-di-una-citta-ideale-marco-manera-racconta-parisea-teatro-ditirammu-palermo-109797 Thu, 21 Nov 2019 06:03:39 +0100
<![CDATA["L'arrosto è servito" con i Trio & Ritrio: si apre la nuova stagione teatrale del cineteatro Lux]]> nuova stagione teatrale per adulti del cineteatro Lux di Palermo: venerdì 22 novembre la compagnia Trio&Ritrio porta in scena "L'arrosto è servito".

Si tratta di una commedia in due atti scritta da Gino De Blasio dalle tinte "gialle": fulcro della scena è l'ambiente familiare, in cui si alternano gag e imprevisti che allietano - ma allo stesso tempo fanno riflettere - il pubblico.

Una stramba famiglia in cui prevalgono cinosmo e ipocrisia, che si dipana tra equivoci e situazioni esilaranti che appassioneranno tutti gli spettatori presenti.

Lo spettacolo vede in scena gli attori Roberto Patinella, Giovanna Siracusa, Cetty Mirrone, Claudia Buffa e Gino De Blasio.

Lo spettacolo apre la stagione teatrale 2019/20 del Cineteatro Lux "La cultura in cui crediamo" organizzata da Orazio Bottiglieri e in programma da novembre a giugno (leggi l'articolo di approfondimento).]]>
https://www.balarm.it/eventi/l-arrosto-e-servito-con-i-trio-ritrio-si-apre-la-nuova-stagione-teatrale-del-cineteatro-lux-108526 Thu, 21 Nov 2019 06:03:40 +0100
<![CDATA[Processo al caso letterario dell'anno: l'epopea dei Florio nel best seller di Stefania Auci "I Leoni di Sicilia"]]> Stefania Auci è ospite del nuovo appuntamento di CoopCulture organizzato nell'agorà del museo Salinas di Palermo.

Un vero e proprio "processo" al successo del best seller "I Leoni di Sicilia", un incredibile sguardo sull'epopea dei Florio e sugli anni ruggenti di una Sicilia dimenticata che vanta già oltre 200mila copie vendute e traduzioni in tutto il mondo (dagli Stati Uniti alla Germania, dalla Francia alla Spagna), e che approderà presto in tv con una serie firmata RAI.

A intervistare Stefania Auci, scrittrice e giovane insegnante di sostegno pubblica, è Enrico del Mercato, capo redattore di Repubblica - Palermo, per scoprire non solo il dietro le quinte del successo letterario ma anche in che misura questa improvvisa fama possa cambiare o destabilizzare una vita.

Come nei processi ci saranno delle testimonianze per aiutare il giudice/giornalista: intervengono Vittoria Casa, già dirigente scolastico e oggi componente della commissione cultura della Camera dei deputati, il direttore di CoopCulture Letizia Casuccio e l'avvocato Nino Caleca.]]>
https://www.balarm.it/eventi/processo-al-caso-letterario-dell-anno-l-epopea-dei-florio-nel-best-seller-di-stefania-auci-i-leoni-di-sicilia-museo-salinas-palermo-110212 Thu, 21 Nov 2019 06:03:41 +0100
<![CDATA[Tenerezza e risate sul palco del Sant'Eugenio: "La carica dei 101" apre la stagione dedicata ai bambini]]> "La carica dei 101", per l'adattamento e la regia di Lavinia Pupella.

Tratto dallo storico film d'animazione della Disney, lo spettacolo porta in scena tutta la tenerezza e la tenacia dei famosi cuccioli pezzati che insieme ai genitori Pongo (Mirko Ingrassia) e Peggy (Irene Enea) cercano di sfuggire alla perfida Crudelia Demon (Lavinia Pupella), che vuole farne delle giacche.

Risate e divertimento assicurati con le gag comiche affidate ai due tonti personaggi di Gaspare (Vincenzo Pepe) e Orazio (Nando Chifari) che ne combinano di tutti i colori.

Immancabili nella storia il padroncino Rudy, scanzonato pianista, con la moglie Anita interpretati da Leonardo Campanella e Daniela Pupella Melluso, presenti anche nel ruolo del Sergente e del Colonnello, imepgnati nella ricerca dei cuccioli.

I 10 dolcissimi cuccioli di dalmata sono interpretati dai bimbi della scuola di teatro Pupella, mentre la simpaticissima tata Neila è interpretata dall'allvieva più grande Giulia Romano.]]>
https://www.balarm.it/eventi/tenerezza-e-risate-sul-palco-del-teatro-sant-eugenio-palermo-la-carica-dei-101-apre-la-stagione-dedicata-ai-bambini-109957 Thu, 21 Nov 2019 06:03:42 +0100
<![CDATA[A Sanlorenzo Mercato si balla al ritmo di swing: social dance con i The Vintage Swing Quintet]]> Sanlorenzo Mercato rinnova uno degli appuntamenti più amati dal pubblico: sabato 23 novembre i professionisti dell'associazione Swing Age Palermo sono pronti a far ballare tutti al ritmo di swing sulle note dei The Vintage Swing Quintet.

Protagonisti i ruggenti anni Trenta e Quaranta per un viaggio dal sapore retrò alla scoperta della cultura swing nella sua forma più autentica e originale. 

La band nasce da un idea di Davide Rizzuto, violinista del gruppo, con l’intento di creare una formazione dedicata al genere swing, applicato al lindy hop. Con lui sul palco Roberta Sava (voce), Amedeo Mignano (pianoforte), Filippo Schifano (tromba), Marco Zammuto (contrabasso), Ruggero Caruso (drum).

L’incontro con gli altri componenti della band, genera un mood e uno stile unico, che prende spunto dalle diverse esperienze jazzistiche degli stessi componenti, rivolto verso la continua elaborazione del repertorio, aggiungendo un tocco di modernità seppur mantenendo fedele il legame con la tradizione.

Swing Age Palermo è un progetto che nasce nel 2016 da una forte volontà di condividere e divulgare la passione per i balli e per la cultura swing, con l'obiettivo di far rivivere i balli della New York dagli anni Venti ai Quaranta del secolo scorso in un contesto attuale e divertente.]]>
https://www.balarm.it/eventi/a-sanlorenzo-mercato-palermo-si-balla-al-ritmo-di-swing-social-dance-con-i-the-vintage-swing-quintet-110218 Thu, 21 Nov 2019 06:03:43 +0100
<![CDATA["Aspettando Natale" a villa Filippina: la fiera natalizia dedicata all'artigianato siciliano]]> Parco Villa Filippina a Palermo si veste a festa in attesa del periodo più amato dell’anno: sabato 23 e domenica 24 novembre arriva "Aspettando Natale", la fiera natalizia dedicata all'artigianato siciliano e all'enogastronomia.

La fiera, organizzata dall’associazione Artigianando, ospita sotto i portici settecenteschi della villa 30 spazi espositivi con monili dipinti a mano, ceramiche, sfere artistiche decorate a mano con tessuti pregiati, prodotti in legno, sfere di natale, borse e tanto altro. 

Non mancano, ovviamente, i piccoli oggetti a tema natalizio, da utilizzare per decorare le proprie case come alberelli di stoffa, piccole sfere di Natale fatte a mano e presepi in miniatura, con l'immancabile angolo dedicato al vintage e al collezionismo.

Come ogni sabato a partire dalle 9 e fino alle 14 si tiene "Contadini in Villa", il mercato che ospita i produttori siciliani con la possibilità di degustare le loro splendide creazioni.

Sempre sabato, a partire dalle 22, all’interno del Planetario spazio alla musica con i Firrìo, quartetto palermitano formato da Antonino di Marco, Simone Campione, Marco Amoroso e Roberto Molinelli, caratterizzato dalla spiccata facilità di variare generi musicali e che, nel farlo, mostra una originalità fuori dal comune (ingresso al concerto con consumazione).

Durante le due giornate, inoltre, è disponibile un’area bimbi con parco giochi gonfiabili, campo di minigolf e una pista di drift bike giocare e divertirsi in assoluta sicurezza. All’interno dell’area ristoro, invece, è possibile pranzare e cenare o semplicemente prendere un caffè o una bevanda calda.]]>
https://www.balarm.it/eventi/aspettando-natale-a-parco-villa-filippina-palermo-la-fiera-natalizia-dedicata-all-artigianato-siciliano-110239 Thu, 21 Nov 2019 06:32:09 +0100
<![CDATA[Una coppia, la crisi e "Una gran voglia di vivere": Fabio Volo presenta a Palermo il suo nuovo romanzo]]> Sanlorenzo Mercato per presentare il suo nuovo libro "Una gran voglia di vivere".

Un romanzo sincero, diretto, che sa fotografare le pieghe e le piccole contraddizioni dei nostri rapporti. Una storia in cui ritrovarsi, emozionarsi e capire se esiste, a un certo punto, un modo nuovo di stare insieme.

Fabio Volo porta ancora una volta il lettore a contatto con storie di personaggi che cercano se stessi, perché la cosa più difficile spesso è ricordare chi siamo. 

E lo fa con il racconto toccante di un amore come tanti e dei suoi cambiamenti, di un viaggio e della ricerca di un dialogo ancora possibile.

Al termine della presentazione, moderata dalla giornalista Eliana Chiavetta, l'autore si ferma per il firmacopie per il quale è richiesto un pass numerato prioritario, rilasciato all'acquisto del libro in uno dei seguenti punti vendita: Mondadori Bookstore - Forum Palermo, Mondadori Bookstore (via Roma 270/272) e Mondadori Bookstore - Sanlorenzo Mercato.]]>
https://www.balarm.it/eventi/una-coppia-la-crisi-e-una-gran-voglia-di-vivere-fabio-volo-presenta-a-sanlorenzo-mercato-palermo-il-suo-nuovo-romanzo-110244 Thu, 21 Nov 2019 06:17:51 +0100
<![CDATA[Una fantastica avventura in fondo al mare: "Deep" in prima visione sul grande schermo del Lux]]> "Deep - Un'avventura in fondo al mare", in prima visione sul grande schermo del cineteatro Lux di Palermo per i bambini e le loro famiglie.

Protagonista di questa avventura marina è un piccolo polpo giallo di nome Deep che vive in fondo al mare con i suoi amici, il gamberetto Alice e la rana pescatrice Evo.

La loro comunità di pesci, tutti di specie diverse, vive in armonia in una caverna sottomarina: una sorta di oasi scampata al disastro planetario causato dagli umani, che hanno poi abbandonato il pianeta. 

Deep è affezionato al nonno ma non può fare a meno di disobbedire al suo divieto di uscire dalla caverna: la curiosità rispetto a ciò che sta fuori è troppo grande.

In una delle sue scorribande, però, il piccolo polpo combina un guaio e la comunità intera si ritrova in pericolo di vita...

E dopo la proiezione è previsto un dolce regalo: tutti i bambini presenti potranno gustare lo zuchero filato.

 ]]>
https://www.balarm.it/eventi/una-fantastica-avventura-in-fondo-al-mare-deep-in-prima-visione-sul-grande-schermo-del-cineteatro-lux-palermo-110067 Thu, 21 Nov 2019 06:03:46 +0100
<![CDATA[Gli archi di Mosca con il clarinetto di Travaglini e il piano di Canino: il concerto al Politeama Garibaldi]]> il Quartetto di Mosca per un nuovo appuntamento della stagione concertistica degli Amici della Musica.

Per l'occasione Lev Maslovsky e Zakhar Malakhov al violino, Ilja Gofmann alla viola e Kirill Rodin al violoncello sono accompagnati sul palco dal clarinetto di Alessandro Travaglini e dal pianoforte di Bruno Canino.

Fondato nel 1975 in seguito all’assegnazione del Primo Premio al Festival Internazionale Bartok a Budapest, il Quartetto nel 1990 ha conseguito il Primo Premio al Concorso Internazionale Bucchi di Roma. 

La formazione segue rigorosamente le tradizioni classiche della scuola del Conservatorio di Mosca, il cui rappresentante più brillante è stato David Oistrakh. Il Quartetto ha effettuato numerose tournèe in tutto il mondo e ha inciso numerosi cd.

Alessandro Travaglini ha studiato presso il Conservatorio di Pescara e si è perfezionato al Conservatoire National Supérieur de Musique de Lyon. Nel 1984 ha ottenuto il Primo premio al Concorso Internazionale d’Esecuzione Musicale di Ancona (presidente della giuria internazionale il compositore Goffredo Petrassi). 

È stato primo clarinetto nell’Orchestra Sinfonica del Teatro dell’Opera di Lione e suonato per le più importanti società concertistiche al fianco di artisti tra i quali Aldo Ciccolini, Antonio Ballista, Thomas Christian, Roberto Prosseda e Bruno Canino.

Il napoletano Canino ha studiato pianoforte e composizione al Conservatorio di Milano, dove poi ha insegnato per 24 anni. È stato dal 1999 al 2002 direttore della Sezione Musica della Biennale di Venezia. 

Si è dedicato in modo particolare alla musica contemporanea, lavorando, fra gli altri, con Pierre Boulez, Luciano Berio, Karlheinz Stockhausen, György Ligeti, Bruno Maderna, Luigi Nono, Sylvano Bussotti, di cui spesso ha eseguito opere in prima esecuzione. 

Ha suonato sotto la direzione di Abbado, Muti, Chailly, Sawallisch, Berio, Boulez, con orchestre quali la Filarmonica della Scala, Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Berliner Philharmoniker, New York Philharmonic, Philadelphia Orchestra, Orchestre National de France. ]]>
https://www.balarm.it/eventi/gli-archi-di-mosca-con-il-clarinetto-di-travaglini-e-il-piano-di-canino-il-concerto-al-politeama-garibaldi-palermo-108628 Thu, 21 Nov 2019 06:03:47 +0100
<![CDATA[Quattro personaggi, una pseudo partita a scacchi: "Finale di partita" di Samuel Beckett in scena al Biondo]]> stagione teatrale del teatro Biondo di Palermo: Glauco Mauri e Roberto Sturno, diretti da Andrea Baracco, interpretano "Finale di partita" di Samuel Beckett.

In scena anche gli attori Marcella Favilla e Mauro Mandolini sulle musiche di Giacomo Vezzani e con le scene e i costumi di Marta Crisolini Malatesta.

In uno spazio claustrofobico, quattro personaggi giocano una pseudo partita a scacchi: sono Hamm, cieco e paralitico, i suoi genitori Nagg e Nell, che vivono in due contenitori per la spazzatura, e Clov, servitore di Hamm, che non può sedersi mai.

Hamm e Clov, per sopravvivere, hanno bisogno l’uno dell’altro: solo Clov può dar da mangiare ad Hamm, e solo Hamm possiede le chiavi della dispensa. «È la tragedia del vivere che diventa farsa, è la farsa del vivere che diventa tragedia» asserisce Glauco Mauri.

Beckett traghetta la drammaturgia realistica nell’ambito della metafisica. «Un amato compagno di viaggio – afferma Mauri – che ho sempre considerato non uno scrittore del teatro dell’assurdo, ma un grande poeta della difficoltà del vivere dell’uomo».

La sua opera è una parodia, unica forma possibile per descrivere l’insensatezza della condizione umana nel secolo della crisi di tutti i valori.

I personaggi di Hamm e Clov sono l’emblema di questa condizione angosciosa e allo stesso tempo parodistica dell’esistenza, perché, come scriveva lo stesso autore «nulla è più comico dell’infelicità». 

«Parlare di Beckett – spiega il regista Andrea Baracco – significa parlare dell’insensatezza della condizione umana, dell’insondabilità dell’universo e dell’umano, del tentativo di esprimere l’inesprimibile di molti grandi temi».]]>
https://www.balarm.it/eventi/quattro-personaggi-una-pseudo-partita-a-scacchi-finale-di-partita-di-samuel-beckett-in-scena-al-teatro-biondo-palermo-108847 Thu, 21 Nov 2019 06:03:48 +0100
<![CDATA[Dalla penna di Camilleri una travolgente storia d'amore e ossessione: "La creatura del desiderio" al Biondo]]> Andrea Camilleri e Giuseppe Dipasquale: "La creatura del desiderio" è di scena a Palermo per la nuova stagione del teatro Biondo.

Sul palco gli attori David Coco, Valeria Contadino, Leonardo Marino e Antonella Scornavacca diretti da Dipasquale, con le scene e i costumi di Emma Palmieri, musiche di Matteo Musumeci e movimenti di Donatella Capraro.

Nel 1912, un anno dopo la morte di Mahler, la sua giovane vedova, considerata la più bella ragazza di Vienna, incontra il pittore Oskar Kokoschka.

Inizia una storia d’amore fatta di eros e sensualità che sfocerà presto in una passione sfrenata e tumultuosa: viaggi, fughe, lettere, gelosie e possessività scandiscono i primi due anni di rapporto, durante i quali l’artista crea alcune fra le sue opere più importanti. 

Ma la giovane Alma è irrequieta e interrompe brutalmente la relazione. Kokoschka parte per la guerra con la morte nel cuore. Al suo rientro in patria, traumatizzato dal conflitto e ancora ossessionato dall’amore perduto, decide di farsi confezionare una bambola al naturale con le fattezze dell’amata.

"La creatura del desiderio" racconta questa storia in modo del tutto originale: la storia di due sensibilità diverse e contrastanti, che hanno segnato il Novecento artistico europeo, un’indagine sull’ossessione d’amore che può condurre alla follia.]]>
https://www.balarm.it/eventi/dalla-penna-di-camilleri-una-travolgente-storia-d-amore-e-ossessione-la-creatura-del-desiderio-al-biondo-108849 Thu, 21 Nov 2019 06:03:49 +0100
<![CDATA[Una comicità che non ha bisogno di presentazioni: il "Toti e Totino show" al Colosseum]]> Toti e Totino sono protsgonisti del nuovo appuntamento della stagione teatrale tutta da ridere in programma al Cineteatro Colosseum di Palermo.

Una delle coppie comiche siciliane più conosciute. Sul ritmo comico che li contraddistingue porteranno in scena la loro grande capacità di improvvisazione con gag esilaranti per uno spettaccolo all'insegna del sorriso e del divertimento puro. 

Lo spettacolo rientra nella rosa dei dodici appuntamenti tutti da ridere in programma per la nuova stagione del Colosseum "Trasportiamo cultura", diretta artisticamente da Orazio Bottiglieri (leggi qui per saperne di più)

 ]]>
https://www.balarm.it/eventi/una-comicita-che-non-ha-bisogno-di-presentazioni-toti-e-totino-show-al-cineteatro-colosseum-palermo-108634 Thu, 21 Nov 2019 06:03:50 +0100
<![CDATA[Note classiche e barocche tra i capolavori del museo Mandralisca: tre concerti di prestigio a Cefalù]]> la seconda edizione di "Nei luoghi dell'arte e della musica".

Tre concerti di prestigio - in programma il 29 novembre e il 13 e 27 dicembre - presentati dalle giornaliste Giovanna Cirino e Licia Raimondi, che vedono esibirsi artisti di livello in repertori dedicati a compositori "immortali" come Bach, Haydn, Mozart, Schubert, Dvorak, Haendel, Pachelbel, Faurè e Singileèe, ma anche a brani della tradizione inglese, irlandese, peruviana, boliviana e argentina.

L'idea di base della manifestazione, dell'art director ed esperto in marketing culturale Giuseppe Di Franco, è valorizzare e far conoscere anche all'estero il patrimonio storico, artistico e musicale dell'Isola.

Non a caso la sede scelta per i concerti è il Museo Mandralisca, sede della Fondazione Culturale Mandralisca, in particolare il Salone Pinacoteca con la sua collezione di capolavori pittorici e con un forte piano, strumento d'epoca che verrà utilizzato nel concerto di apertura.

«Ho pensato di realizzare questo progetto dedicato al turismo culturale - ha dichiarato Giuseppe Di Franco - come un’azione di marketing culturale per il rilancio dell’arte, della musica e della cultura e per incrementare i flussi turistici nella Sicilia Occidentale nei periodi di destagionalizzazione e sensibilizzarli verso i Musei, quali "Luoghi d’Arte" dove si possono realizzare altre pregevoli iniziative collaterali come i concerti che per l’occasione saranno a ingresso libero e gratuito».

"Nei luoghi dell'arte e della musica" si apre venerdì 29 novembre alle 17.30 con "Poesia in musica: un viaggio nel Lieder", concerto che vede sul palco Chiemi Wada alla voce e al flauto e Maurizio Parisi al forte piano.

Segue il concerto di venerdì 13 dicembre (sempre alle 17.30) con un quartetto d'eccezione: è il Cauldron Saxophone Quartet con Sara Galasso (sax soprano), Davide Conigliaro (sax tenore), Antonina Cannella (sax contralto) e Antonio Mineo (sax baritono).

Si chiude in bellezza venerdì 27 dicembre (ore 17.30) il Duo di Arpe di Sabrina e Simona Palazzolo.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Cefalù e nasce dalla collaborazione tra la Fondazione Culturale Mandralisca e la Solunto Foundation, rappresentata dal presidente Giuseppe Di Franco.

Il progetto è pubblicizzato anche a Bordeaux in Francia, con uno sponsor d'eccezione: la società di moda che fa capo al noto design e stilista Matias Mercapide.

L’evento, inoltre, vede come testimonial un’importante artista di Bordeaux, il Maestro Maria Luisa Macellaro La Franca che, oltre a dirigere la Les Virtuoses de Bordeaux Chamber Orchestra, è anche pianista e compositrice.]]>
https://www.balarm.it/eventi/note-classiche-e-barocche-tra-i-capolavori-del-museo-mandralisca-tre-concerti-di-prestigio-a-cefalu-110186 Thu, 21 Nov 2019 06:03:51 +0100
<![CDATA[Cosa sono Black Friday e Thanksgiving Day: lo spiegano due appuntamenti gratuiti (in inglese)]]>
Queste e altre curiosità sono al centro degli appuntamenti del 29 e 30 novembre nelle due sedi di My English School Palermo - in via della Libertà e viale della Regione Siciliana - che aprono le porte gratuitamente a tutti per conversare in lingua inglese, tra divertenti ma istruttivi quiz, e in compagnia degli immancabili insegnanti madrelingua della scuola.

Arricchire il proprio bagaglio culturale, migliorare il profilo professionale e, perché no, viaggiare senza limiti e frontiere: sono tanti i buoni motivi per imparare l'inglese, ancora meglio se lo si può fare approfittando del Black Friday.

Proprio in occasione del "venerdì nero" si può approfittare di una speciale promozione riservata ai nuovi studenti MyEs: compilando l'apposito form online a partire dal 26 novembre si può scaricare un coupon sconto del 20% - da attivare entro il 30 novembre - valido per l'iscrizione a tutti i corsi di inglese della scuola.

Corsi che si avvalgono del metodo My Smart English, fiore all'occhiello di MyEs e che negli anni ha reso la scuola una delle realtà più innovative nel campo: fondato su avanzate teorie linguistiche e didattiche che pone lo studente e le sue esigenze al centro di tutto il percorso d’insegnamento, con una vera e propria full immersion nella lingua e nella cultura anglosassone.]]>
https://www.balarm.it/eventi/cosa-sono-black-friday-e-thanksgiving-day-lo-spiegano-due-appuntamenti-gratuiti-in-inglese-my-english-school-palermo-110195 Thu, 21 Nov 2019 06:03:52 +0100