MOBILITÀ

HomeMagazineTerritorio

Palermo, Capodanno e traffico: le modifiche ai sensi delle strade per San Silvestro

Il Capodanno in piazza quest'anno è in piazza Caselnuovo con il concerto di Bennato: da venerdì 29 iniziano le limitazioni alle auto e il Cassaro basso torna pedonale

Balarm
La redazione
  • 29 dicembre 2017

Via Libertà a Palermo addobbata per Natale

Grandi festeggiamenti a Palermo per il Capodanno 2018: Edoardo Bennato accompagnerà in musica la serata nella centralissima piazza Caselnuovo insieme tanti artisti siciliani e palermitani e, in occasione del grande concerto, anche diverse limitazioni al traffico e variazioni.

Intanto per i festeggiamenti torna pedonale il Cassaro basso: il corso Vittorio Emanuele è vietato alle auto il transito nel tratto compreso tra via Porto Salvo e via Roma da sabato 30 alle 16 fino alla mezzanotte del primo gennaio.

Invece già da venerdì 29 dicembre dalle 17 e fino alle 16 del primo gennaio, alle auto è vietato il transito nei pressi del Politeama, dal lato di via Emerico Amari, in piazza Ruggero Settimo e in via Turati: aree che saranno chiuse al transito veicolare e dove saranno in vigore divieti di sosta per consentire la posa delle strutture e lo stazionamento dei veicoli di supporto all'evento.

Domenica 31 dicembre, dalle 8, la carreggiata centrale di via Libertà sarà chiusa al transito e allo stesso orario scatteranno i divieti di sosta in alcune strade vicine, mentre dalle 19 alle 3 del mattino del primo gennaio 2018 (comunque fino a cessate esigenze), sarà in vigore la chiusura totale alle automobili e per consentire ai pedoni di muoversi.

Divieto di parcheggio e sosta quindi su entrambi i lati di via Emerico Amari nel tratto compreso tra piazza Ruggero Settimo a via Isidoro La Lumia e l'intera via Filippo Turati.

Diventano pedonali dalle 19 di domenica 31 dicembre fino alle 3 del mattino del primo gennaio: piazza Castelnuovo compresa la strada dietro il Palchetto della Musica, sul prolungamento della via XX Settembre. Via Dante nel tratto compreso tra piazza Castelnuovo e la via Garzilli, con sospensione del provvedimento che istituisce la corsia preferenziale nel tratto compreso tra via Principe di Villafranca e piazza Castelnuovo.

Via Gaetano Daita nel tratto compreso tra le vie Nicolà Gallo e Turati, via Domenico Scinà nel tratto compreso tra piazza Sturzo e via Turati, via Libertà nella carreggiata centrale da piazza Mordini e piazza Crispi che sono comunque carrabili e la via Ruggero Settimo, carrabile, è consentito invece l'attraversamento della via Archimede in direzione di via Siracusa.

Sempre in via Libertà viene chiusa la carreggiata a lato monte nel tratto compreso tra via G. Carducci e la via XII Gennaio e invece è percorribile in automobile il tratto compreso tra la piazza Mordini e la via G. Carducci, sempre lato monte.

Vige il divieto di sosta con rimozione coatta, solo sul lato destro della carreggiata (inteso nel senso di marcia) e all'altezza di via Messina c'è l'obbligo di svolta a destra.

Percorribile la via Carducci ma gli automobilisti dovranno voltare a sinistra una volta raggiunta la via Libertà (normalmente controsenso).

Niente chiusura ma solo divieti di sosta per via Messina nel tratto compreso tra le vie Libertà e Nicolà Garzilli, per via Nicolò Garzilli tratto compreso tra le vie Messina e Dante e per piazza Sant'Oliva nel tratto compreso tra via Villareale (esclusa) e piazza Castelnuovo.

Senso unico di marcia e divieto assoluto di sosta in via Principe di Villafranca nel tratto compreso tra le vie Paolo Paternostro e via Dante e all’altezza di via Paternostro, obbligo di svolta a sinistra in direzione via Dante.

Per chi si trova in via Paolo Paternostro c'è l'obbligo di svolta a sinistra all'incrocio con via Villafranca.

L'intero tratto di via Guarino Amelia e l'intero tratto di via Folengo sono chiuse al traffico, sempre dalle 19 di domenica 31 dicembre fino alle 3 del mattino del primo gennaio e c'è il divieto di sosta dalle 8 del mattino di domenica 31 gennaio, sempre fino alle 3 del mattino del primo gennaio.

La polizia municipale presiederà sarà presente con le pattuglie a presidiare le strade vicine all'area pedonale per la necessaria assistenza agli utenti e per assicurare il regolare svolgimento della manifestazione.

articoli recenti