MUSICA E DANZA
HomeEventiMusica E Danza

L'Orchestra da camera Kandinskij a Palermo: il concerto a Sant'Ignazio all'Olivella

Balarm
La redazione

Deborah Conte, Aldo Lombardo e Franco Vito Gaiezza (foto di Angelo Contorno)

Avvicinare alcuni tra i più significativi musicisti palermitani e siciliani a figure di rilievo del concertismo europeo.

È questo l'intento della rassegna dei Concerti d'inverno dell’associazione Kandinskij, diretta da Aldo Lombardo, che si conclude a Palermo nella chiesa di Sant'Ignazio all'Olivella.

Domenica 17 dicembre, alle 20.00, la protagonista è l'Orchestra da camera Kandinskij, formata da Franco Vito Gaiezza (organo), Deborah Conte (pianoforte) e Aldo Lombardo (direttore) per un affettuoso incontro con il pubblico palermitano nel periodo delle celebrazioni del Natale.

Vito Gaiezza, Deborah Conte e Aldo Lombardo, con l’Orchestra da camera Kandinskij, eseguiranno pezzi dal repertorio della formazione, eseguito più volte nell’ambito di numerose rassegne concertistiche nei 32 anni di attività dell’ Associazione.

In programma "Wachet auf, ruft uns die Stimme - Preludio a corale" di Johann Sebastian Bach, il concerto in Mib maggiore "Wq 35" per  per organo e archi di Carl Philipp Emanuel Bach e il concerto in Re minore "BWV 1052" per pianoforte e archi di Johann Sebastian Bach.

La rassegna è sostenuta dal Ministero della Cultura e dalla Regione Siciliana (Legge 44/85 Associazioni concertistiche) e ha come partner di prestigio l’European Orgel
Festival, l’AIAM (Associazione italiana Attività musicali), la Casa discografica Diafonè, il SiMuA (Sistema Museale di Ateneo), la Compagnia dell’Immacolata Concezione e CoopCulture.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE