CANTIERI ALLA ZISA
HomeEventiCantieri Alla Zisa

Il concerto di Julius Gabriel ai Cantieri alla Zisa: tra jazz, folk, classica e psichedelico

  • Sala Perriera - Palermo
  • 20 aprile 2024
  • 21.30
  • 10 euro (intero), 8 euro (ridotto studenti, under30 e possessori Feltrinelli card)
  • I biglietti si possono acquistare la sera stessa prima dell'inizio delle performance al botteghino della Sala Perriera. Info al numero 329 3152030 e sul sito di Curva Minore
Balarm
La redazione

Julius Gabriel

Prosegue con un nuovo appuntamento la rassegna "PrimaVera Contemporanea", organizzata dall'associazione Curva Minore sotto la direzione artistica di Valeria Cuffaro e realizzata nello spazio multifunzionale della Sala Perriera ai Cantieri culturali alla Zisa.

Un unico progetto crossmediale che indaga le infinite possibilità di linguaggio, dodici appuntamenti nel segno di Lelio Giannetto

Si continua sabato 20 aprile, alle 21.30, con Julius Gabriel e il suo "Tales from the subterranean" in cui suona sassofono soprano, sassofono tenore e il ghaita.

Con questo progetto l'artista esplora i confini e le complessità dei suoi strumenti, l’interazione dinamica tra la corporeità, l’acustica, la trascendenza e l’ipnosi.

La sua base musicale è profondamente radicata nell’improvvisazione e trae ispirazione da un eclettico spettro di generi, tra cui jazz, folk, classica, psichedelico, rumore, minimalismo, drone e musica ambientale.

Nei suoi concerti in solitario si immerge in modo meditativo all’interno delle dimensioni spaziali uniche e delle risonanze di ciascuno spazio di esibizione.

Crea paesaggi sonori ultraterreni attraverso l’elettronica, trasforma il sax tenore in uno strumento a percussione, il sax soprano in uno strumento gemello dronante e il ghaita in uno strumento ibrido.

L'odissea musicale di Julius Gabriel è testimoniata in diversi album solisti, una testimonianza del suo approccio versatile e innovativo.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE