LE VIE DEI TESORI

HomeEventiLe Vie Dei Tesori

Immersi in un canyon naturale con "Le Vie dei Tesori": esperienza unica dentro le Gole di Tiberio

  • Le Vie dei Tesori
  • Gole di Tiberio, Strada Provinciale 60 - Palermo
  • Dal 9 al 31 ottobre 2021 (solo sabato e domenica)
  • Alle ore 9.00 e 9.30
  • 17 euro
  • Coupon acquistabili online sulla pagina dedicata alla visita. Ingresso non accessibile ai disabili. Info al numero 091 8420253 (tutti i giorni, dalle ore 10.00 alle 18.00).
Balarm
La redazione

Le Gole di Tiberio

Tra le escursioni fuori porta proposte da "Le Vie dei Tesori" c'è uno dei siti "European Geoparks Network", riconosciuto dall’Unesco per le sue valenze geologiche: stiamo parlando delle gole di Tiberio, uniche in tutto il comprensorio madonita, al confine tra il comune di San Mauro Castelverde e Castelbuono. 

Lungo il fiume Pollina, costituiscono un ambiente di straordinario impatto paesaggistico e di notevole interesse naturalistico: le levigate e strapiombanti pareti sono un habitat ideale per numerose specie vegetali ed animali, soprattutto uccelli, tipiche degli ambienti rupestri.

Il corso d’acqua, la cui portata è considerevole anche in primavera inoltrata, forma una serie di laghetti, piccole cascate, giochi d’acqua di grande suggestione ed è sontuosamente bordeggiato dalla incontaminata vegetazione tipica di questi ambienti, dove spiccano oleandri, salici, pioppi, tamerici, giunchi, canne e numerose specie erbacee.



In corrispondenza delle Gole, il fiume diventa navigabile e in primavera-estate vi si può fare anche il bagno regalando così un'esperienza "incantata" in un canyon naturale. 

Per raggiungere le gole di Tiberio bisogna imboccare l’uscita A 20 Castelbuono (Pa) o Tusa (Me), seguire direzione per Finale di Pollina in entrambi i casi.

Superato il paese (per chi arriva da Castelbuono) o prima del paese (per chi arriva da Tusa) immettersi sulla SP 52 per San Mauro Castelverde (Pa), a 8 km (bivio Borrello) a destra e proseguire sulla SP 60 per 1,5 km fino al bivio Tiberio, qui sempre a destra percorrere la stradina (prima asfaltata e poi sterrata) per circa 1 km fino all’inizio del sentiero (individuabile grazie alla presenza di capannine segnaletiche).

La scalinata di 400 gradini porta direttamente alle Gole. Per evitare la scalinata lasciare la macchina presso l’area attrezzata La Rocca e percorrere il sentiero all’interno dell’area molto più agevole o in alternativa utilizzare il servizio navetta sia in discesa che in salita.

In questa nuova edizione de "Le Vie dei Tesori" tutto il capoluogo è da vivere: da terra, dal cielo, dal mare. Sono infatti 87 i luoghi da visitare, molti dei quali aperti per la prima volta; 26 le esperienze speciali; 100 le passeggiate9 gli itinerari fuori porta.

Potete consultare l'elenco completo del luoghi aperti e di tutte le attività in programma (esperienze, passeggiate, fuori porta, etc..) sul sito web de "Le Vie dei Tesori".
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE