FOOD & DRINK
HomeEventiFood & Drink

Menu d'autore affacciati su piazza Pretoria: il pranzo della domenica a Palazzo Bonocore

  • Palazzo Bonocore - Palermo
  • 25 febbraio 2024
    3, 31 marzo 2024 (evento concluso)
  • 13.00 (25 febbraio - già sold out), 12.45 e 14.00 (3 e 31 marzo)
  • 30 euro (bevande escluse)
  • Info e prenotazioni chiamando il numero 342 0784204 o inviando una mail a eventi@palazzobonocore.it (solo 30 posti disponibili)
Balarm
La redazione

Palazzo Bonocore (Palermo)

I sapori di una volta, le tavole nobiliari, i Monsù di antica memoria che pescavano da libri di ricette tramandate di generazione in generazione. Ma anche i piatti della tradizione contadina dove la carne rossa appariva soltanto un paio di volte l’anno, per le feste comandate, e si ovviava con riso e tante verdure.

È un vero tuffo nella Palermo alta e popolare a cavallo tra Ottocento e Novecento, il nuovo appuntamento di Palazzo Bonocore che - in omaggio alla mostra "Palermo Felicissima", curata da OddAgency, propone un "pranzo" che è soprattutto un saporito ritorno al passato.

Un progetto che nasce nella sontuosa e nuovissima Caffetteria Bonocore e in collaborazione con Bisso Bistrot, nella sala che è già uno spettacolo visto che da qui pare proprio di toccare la fontana Pretoria, candida e magnifica.

Domenica 25 febbraio, alle 13.00, domenica 3 marzo e domenica 31 marzo in due turni (alle 12.45 e alle 14.00) si pranza sotto gli affreschi ottocenteschi da poco restaurati, scoprendo una delle residenze più importanti nel cuore della città, con l’alcova decorata che già da sola vale la visita.

Palazzo Bonocore, restituito da poco più di tre mesi, è diventato un vero hub di manifestazioni, teatro e arte, con un progetto culturale condiviso con il territorio.

I menu dei primi pranzi d'autori prevede panzerotti piccanti, croquettes di pollo, polpette di melanzane, olive schiacciate, il sfincione di San Vito e il pasticcio di riso, un "agglassato" secondo tradizione con carciofi in salsa di San Bernardo, e per concludere, una delicatissima crema fritta.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE