MOSTRE

HomeEventiMostre

Miti greci nelle opere di 15 fotografi americani ed europei per "Breaking Myth"

  • Palazzo D'Aumale - Terrasini (Pa)
  • Dal 5 giugno al 6 settembre 2018 - Evento concluso
  • Visitabile tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00
  • Ingresso gratuito
  • Per maggiori informazioni telefonare al numero 091.8810989 
Balarm
La redazione

"Task 2" di Travis Dodd

La Fondazione GreeceNeedsLove di Atlanta e il Polo Museale d’Aumale di Palermo presentano "Breaking Myth", mostra di fotografia contemporanea di 15 fotografi americani ed europei sulla metamorfosi come definizione letterale e metaforica delle posizioni nell'arte fotografica contemporanea, con una speciale installazione del pittore americano William Ruller. 

Sotto la direzione creativa e la cura di Luca Lo Sicco, il lavoro è stato selezionato sulla base della scelta del materiale, della metodologia e delle immagini che seguono il concetto di Breaking Myth e sostiene anche il tema di "Manifesta 12". Entrambe le idee esplorano la convivenza globale e le ineguaglianze sempre crescenti che sono spesso basate sul mito storico.

Un esempio fra tutti, l'opera ironica di Myra Fiori esamina la relazione tra donne e gioielli attraverso composizioni fotografiche. Tutto il lavoro degli artisti esplora la semantica formale. Aspetti logici di significati, sensi, riferimenti, implicazioni e forme logiche, sono esplorati come vettori di mistificazione e sublimazione, confermando la credenza che una parola, un gesto, un atto non hanno senso se 
non applicati.

Gli artisti americani sono: Ying Chen, Travis Dodd, Myra Fiori, Zoltan Gerliczki, Michael James O’Brien, V. Elizabeth Turk, Bjorn Veno, e Rose McGowan. Gli artisti europei: Tim van den Oudenhoven (Germany), Kim de Molenaer (Belgium), David Boyd-Carrigan (England), William Ruller (France), James Morris (England), Hadeff (Brazil), Piero Gemelli (Italy), Giovanni Gastel (Italy) e Paul Bevan (UK).

Palazzo D'Aumale

Lungomare Peppino Impastato - 90049 Terrasini (Pa)
Vedi mappa

eventi consigliati