MOSTRE

HomeEventiMostre

Paesaggi e scorci siciliani al MACA di Alcamo: è la pittura di Ivana Di Pisa a raccontare la sua terra

  • Maca - Museo di Arte Contemporanea - Alcamo (Tp)
  • Dal 24 maggio al 30 giugno 2021
  • Visitabile dal lunedi al venerdi dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.00. Chiuso sabato e domenica
  • Gratuito
Balarm
La redazione

Particolare di un'opera di Ivana Di Pisa visibile alla mostra "Tra mare e terra"

Nelle opere di Ivana Di Pisa, realizzate in olio e acrilico su carta, emerge un sentimento profondo per la sua terra: la Sicilia. "Tra mare e terra" sono luoghi, ma soprattutto una metafora di cambiamento, di crescita, di bellezza, di movimento.

Rapide tessiture cromatiche vibranti di vitalità e nostalgia che si dirigono verso un mondo autentico e primigenio, capace di liberare il sogno dai limiti della banalità del quotidiano e di soddisfare l'anelito d'infinito che da sempre vive nel cuore umano.

La pittrice riproduce paesaggi e scorci siciliani con spazi pieni di case, palazzi, forme e geometrie, acqua e pietra. La sua è una rappresentazione, non slegata dalla realtà, che in un processo osmotico fa da tramite, reinventando nuovi luoghi-non luoghi che esistono solo nella sua mente e rivivono in quella di chi osserva. 

La Sicilia, raccontata da Ivana Di Pisa, è una terra che sa essere melanconica ed introspettiva come poche. In questa pittura spatolata e materica, il mare e la terra si fondono diventando un unico corpo. 

La mostra è fruibile fino al 30 giugno ed è organizzata dall'associazione Culturale RicercArte di Alcamo.

BIOGRAFIA

Ivana Di Pisa è nata a Palermo dove vive e lavora. Autodidatta, da sempre appassionata di arte e di pittura, ha frequentato per diversi anni i corsi liberi del nudo all’Accademia di Belle Arti di Palermo.

Negli anni successivi apprende le tecniche dell’incisione, della decorazione, della ceramica e della cartapesta e dopo anni di sperimentazione e uso di materiali diversi, ritorna alla pittura con una personale, in cui su supporti per lo più rigidi utilizza acrilici e spatola, una tecnica per lei del tutto nuova che le permetterà di esprimersi. 
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE