Palazzi storici in Sicilia

Home > LuoghiPalazzi Storici

Villa Niscemi

Indirizzo
Piazza dei Quartieri 2 - 90146 Palermo
Apertura
Dal lunedì al sabato previo accordo; domenica e festivi dalle 08.00 alle 13.00. Il parco è aperto tutti i giorni dalle 09.00 al tramonto
Telefono
091.7404822
Sito web
https://turismo.comune.palermo.it/places_det.php?id1=97&id2=139
Altri link
Servizi
Accesso per disabili, Servizi per disabili

Situata nella Piana dei Colli, Villa Niscemi fu realizzata nel 18esimo secolo per volontà dei principi Valguarnera di Niscemi come casa di villeggiatura.

L'edifico originariamente constava anche di una torre di avvistamento posta a guardia della struttura, prima delle modifiche e degli interventi realizzati da Corrado e Maria Valguarnera, i principi che ispirarono Tomasi Di Lampedusa per i personaggi di Tancredi e Angelica nell'opera "Il Gattopardo". Da quel momento divenne tenuta di caccia e luogo di ricevimento, molto apprezzato per gli affreschi e gli stucchi decorativi.

L'edificio consta di un corpo a tre elevazioni dalla semplice fattura esterna, proiettato in avanti da due avancorpi terrazzati. All'ingresso è presente uno scaloncino interno a due rampe, mentre un varco conduce alla corte interna delimitata dalle scuderie e da una sala, utilizzata come auditorium.

Al primo piano si trovano i saloni di rappresentanza e gli appartamenti. Nel primo salone, ornato da un camino di notevoli proporzioni, è appesa una interessante raccolta di ritratti dei re di Sicilia, mentre il salone principale è riccamente decorato con affreschi a trompe l’oeil raffiguranti le Quattro Stagioni, Carlo Magno che incorona il principe Valguarnera e l’Assunzione della Vergine.

Circondata da uno splendido parco verde ricco di piante esotiche, Villa Niscemi è stata acquistata dal Comune di Palermo nel 1987 che vi ha trasferito i suoi uffici di rappresentanza.