LIFESTYLE

HomeMagazineLifestyle

Sicily "Imited" edition: il temporaneo Bar Meraviglia di Milano

Un omaggio reso ai colori e ai sapori del Mediterraneo a Milano, che ha voluto realizzare il primo bar tutto di Denominazione d’origine Siciliana

  • 22 maggio 2017

La Sicilia, calda terra del buon cibo e dall’intenso profumo di agrumi, è ancora una volta la protagonista fonte di ispirazione per la nuova idea milanese di easy restaurants.

Nasce così a Milano il Bar Meraviglia, il primo temporary bar delle bibite Sanpellegrino, che per sei mesi sarà ospitato nel cuore della città a pochi passi da corso Como.

Un vero e proprio agrumeto nel mezzo della patria della polenta: interni e arredi che richiamano la pienezza dello stile mediterraneo con maioliche, cassette della frutta usate a mò di bancone e profumo di agrumi ovunque.

Il tutto mescolato all’immancabile tocco radical chic milanese che, grazie all’opera di designer e street artist innovativi, ha fatto da ciliegina sulla torta completando l’ambiente in modo singolare.

Un omaggio ai colori e ai sapori del Mediterraneo che Milano ha voluto rendere realizzando il primo bar tutto di Denominazione d’origine Siciliana: l’intera gamma delle antiche bibite Sanpellegrino.

Un vero must have prettamente per la gente del sud, le bibite sono state rivisitate e mixate ad ingredienti vari ed eventuali, alcolici e non, a scelta del cliente, che può comporre come meglio crede la sua fresca bibita da sorseggiare comodamente nei suoi circa tre minuti e mezzo di pausa pranzo.

Sicilian style, non solo nel drink, ma anche nel food: muffolette calde come starter, cous cous della tradizione e scorce di cannolo per finire.

Che dire? Quando si parla di belle cose, pare si finisca sempre per parlare di mare, di sole e di Sicilia. Perché del resto, davanti al mare la felicità è un’idea semplice.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI