TEATRO E CABARET
HomeEventiTeatro E Cabaret

Il teatro entra nel Borghi dei Tesori Fest: "Rossu Malupilu" in scena in cinque siti siciliani

Balarm
La redazione

Paride Cicirello

Torna per il terzo anno il festival Borghi dei Tesori – da sabato 26 agosto a domenica 10 settembre – e la Sicilia si scopre mettendo in campo tutti e cinque i sensi, nessuno escluso.

Tre week end secondo la formula rodata de "Le Vie dei Tesori", di cui il festival dei Borghi è una costola, in cui i borghi aprono e animano i "tesori di famiglia". 

E quest'anno dalla collaborazione con il Teatro Biondo, il Teatro dei Due Mari e Genìa nasce anche un cartellone teatrale con diversi spettacoli al tramonto in castelli, piazze, chiese dimenticate.

Il primo spettacolo ad andare in scena in diversi borghi, dal 26 agosto al 10 settembre, è "RussuMalupilu" di Paride Cicirello, liberamente ispirato alla novella "Rosso Malpelo" di Giovanni Verga.

Ha i capelli rossi, è un selvaggio, è diverso, stanne lontano. Rosso Malpelo non è un nome ma un epiteto, perché questo ragazzino che pare una saetta nome non ne ha.
Adv
Ma i capelli rossi, quelli li ha, quindi ecco nato Rosso Malpelo. Che dovrà sempre resistere alle umiliazioni, alla perdita dell'amato padre, alla solitudine, alle violenze dei più grandi.

La mano di Giovanni Verga è ineguagliabile per descrivere le cave di surfaro e i ragazzini che ci venivano buttati dentro a faticare, nella Sicilia riarsa e dimenticata di fine Ottocento. Paride Cicerello ha fatto suo il racconto e ha creato così "RussuMalupilu", uno monologo per attore solo che pare prendere per mano il ragazzino e cercare con lui una via d’uscita alla vita. E a situazioni che, trascorsi i decenni, paiono sempre attuali: bullismo, razzismo, emarginazione.

"Credo che ognuno di noi nasconda un Rosso Malpelo che scava nella profonda miniera dell'animo, provando a difendersi", dice Paride Cicirello che per questo “inno alla vita” si getta su una scena che non pare fuori moda ma non cede a nessun tecnicismo. Nudo e crudo, teatro di parola e di poesia. Cicirello ha vinto l’anno scorso il Premio Mauro Rostagno.

Produzione Teatro dei Due Mari.

Lo spettacolo va in scena secondo il seguente calendario.

MONTEVAGO
26 agosto - ore 19.00 Chiesa madre al paese vecchio

CENTURIPE 
27 agosto - ore 19.00 - Auditorium

CHIUSA SCLAFANI 
2 settembre - ore 19.00 - Badia

CALTABELLOTTA 
3 settembre - ore 19.00 - Villa Comunale

PORTOPALO DI CAPO PASSERO 
10 settembre - ore 16.00 corte della Fortezza
(con trasferimento in barca: 5 euro)

INFO E COUPON
Per conoscere il programma completo delle iniziative del festival "Borghi dei Tesori" (schede dei borghi, visite, passeggiate, esperienze food e spettacoli)  potete consultare la pagina dedicata sul sito web de "Le Vie dei Tesori".

Per le visite ai luoghi è previsto un unico coupon acquistabile online (18 euro per 10 visite e 10 euro per 4 visite) o fisicamente negli infopoint presenti nella maggior parte dei luoghi.

Passeggiate ed esperienze hanno invece un coupon a parte e si consiglia fortemente la prenotazione online, soprattutto per le degustazioni.

Tutti i borghi sono raggiungibili con bus Auto Service in partenza da Palermo, andata/ritorno in giornata (info 091 363000 - 331 4666864), secondo il calendario pubblicato online sul sito del festival.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE