FOOD & DRINK
HomeEventiFood & Drink

Le 4 esperienze (food) da non perdere a Mirto: dall'ape nera ai segreti dell'oro verde siciliano

  • Vari luoghi - Mirto (Me) - Vedi mappa
  • 2, 3, 9, 10 settembre 2023 (evento concluso)
  • Consulta gli orari nell'articolo
  • Da 10 a 12 euro
  • I coupon sono acquistabili online sul sito del festival Borghi dei Tesori. Per maggiori informazioni chiamare lo 091 8420004 (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 18.00, sabato e domenica dalle 10.00 alle 20.00)
Balarm
La redazione
Tre week end secondo la formula rodata de "Le Vie dei Tesori", di cui il festival dei Borghi è una costola, in cui i borghi aprono e animano i "tesori di famiglia". 

Torna per il terzo anno il festival Borghi dei Tesori – da sabato 26 agosto a domenica 10 settembre – e la Sicilia si scopre mettendo in campo tutti e cinque i sensi, nessuno escluso.

Quest'anno un’attenzione particolare è riservata al gusto: ogni comune ha pescato nelle sue tradizioni culinarie più autentiche per cucire esperienze, showcooking, degustazioni, visite a vigneti, caseifici, uliveti, persino pasticcerie e macellerie. 

È nato così un festival nel festival, il Borghi Food Fest sostenuto dall’assessorato regionale alle Attività produttive. Un unico patrimonio straordinario che va di pari passo con quello artistico, e che permetterà di conoscere ogni borgo dal suo cuore.
Adv
E ben 4 di queste esperienze si svolgono a Mirto, in provincia di Messina. Ecco il programma nel dettaglio.

L’ape nera sicula, un tesoro ritrovato
2 e 3 settembre, 9 e 10 settembre - ore 10.00 (contributo 12 euro - acquistabile online)
AZIENDA AGRICONTURA DI GIANCARLO PAPARONI
C’è chi protegge l’ape nera sicula come se fosse un reperto archeologico. E in questo caso, gli alveari sono più controllati dei musei. L’ape nera per millenni è stata una delle regine incontrastate della Sicilia, poi negli anni Settanta ha rischiato di scomparire, soppiantata dalle altre specie con cui gli apicoltori l’avevano sostituita.

Ma c’è chi se n’è accorto e sono diverse le realtà che la stanno salvaguardando. All’azienda AgriContura si parla di questo “tesoro” da tutelare e vi faranno assaggiare un miele vellutato che con i formaggi tipici dei Nebrodi va perfettamente a braccetto. Il tour, a cui è presente l'apicoltore Giacomo Emanuele dell'azienda Emanumiele, prevede la visita dell'azienda e la spiegazione delle varie cultivar di agrumi.

Chi vuole, può anche partecipare alla raccolta dei limoni verdelli tipici di questa stagione.

Singolar tenzone tra arancine e … arancini
2 e 3 settembre, 9 e 10 settembre, dalle 16.00 alle 18.00 (contributo 10 euro - acquistabile online)
SICILYADDICT
La guerra è aperta, ma soltanto un siciliano purosangue saprà spiegarvi perché questa palla bionda e croccante tiene divise la parte orientale da quella occidentale dell’isola. Anzi, c’è addirittura una startup innovativa che è riuscita a esportare le specialità siciliane in tutto il mondo. Sicilyaddict è frutto di un percorso avviato più di vent’anni fa proprio a Mirto da Giacomo Librizzi, appassionato di cibo e digital marketing, con una grande esperienza nella ristorazione e nel supermercato di famiglia.

Oggi, dietro la startup c’è una intera squadra che, nella sede di Mirto, si racconterà, con tanto di lezione pratica su come si realizzano le vere (e i veri), arancine e arancini siciliani. Senza battaglie, solo pace gustosa.

In jeep alla scoperta dell’oro verde
2 e 3 settembre, 9 e 10 settembre - ore 16.00 (contributo 10 euro - acquistabile online)
FRANTOIO PIRROTTI INGRILLI
Viaggio nell’oro verde al frantoio Ingrillì Pirrotti, dove saranno svelati tutti i segreti dell’olio extravergine di oliva. Come si coltivano e si potano gli ulivi, come si segue la
stagionalità, quando si raccolgono le olive, con tutti i passaggi spiegati nei minimi dettagli. A piedi fino all’uliveto e rientro in jeep al frantoio, dove inizierà la visita
guidata, alla scoperta delle diverse varietà di olive prodotte dall’azienda, e del laboratorio delle olive schiacciate. Si chiude (ovviamente) con una ricca degustazione
di olio, pane e olive.

Nei noccioleti per scoprire i maialini (e i loro salumi)
9 settembre, ore 9.30 (contributo 12 euro - acquistabile online)
MACELLERIA LA PAISANELLA
I maialini dei Nebrodi vengono allevati in libertà, si nutrono di castagne e ghiande, ma sono anche ghiotti di nocciole: durante questa esperienza si potranno vedere gli
animali da vicino, nel noccioleto dove vengono allevati. Il percorso sarà guidato dagli esperti de La Paisanella che, alla fine del percorso, proporranno anche una
degustazione guidata di salumi di suino nero dei Nebrodi, senza dimenticare gli straordinari formaggi (pecorino, caciotte, ricotta) prodotti dall'azienda, realizzati nel rispetto della tradizione casearia del territorio.

INFO E COUPON
Per conoscere il programma completo delle iniziative del festival "Borghi dei Tesori" (schede dei borghi, visite, passeggiate, esperienze food e spettacoli)  potete consultare la pagina dedicata sul sito web de "Le Vie dei Tesori".

Per le visite ai luoghi è previsto un unico coupon acquistabile online (18 euro per 10 visite e 10 euro per 4 visite) o fisicamente negli infopoint presenti nella maggior parte dei luoghi.

Passeggiate ed esperienze hanno invece un coupon a parte e si consiglia fortemente la prenotazione online, soprattutto per le degustazioni.

Tutti i borghi sono raggiungibili con bus Auto Service in partenza da Palermo, andata/ritorno in giornata (info 091 363000 - 331 4666864), secondo il calendario pubblicato online sul sito del festival.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE