FILM & PROIEZIONI

HomeEventiFilm & Proiezioni

Un film inedito dedicato a Pina Bausch: "Palermo Palermo" in anteprima mondiale e gratis al Teatro Biondo

  • Teatro Biondo - Palermo
  • 3 novembre 2019 (evento concluso)
  • 20.00
  • Gratis (fino ad esaurimento posti)

Pina Bausch (Solingen, 27 luglio 1940 – Wuppertal, 30 giugno 2009)

In anteprima mondiale, a trent'anni dal debutto dello spettacolo in quello stesso teatro, "PalermowPalermo" è il film realizzato con le riprese dello spettacolo che la coreografa e ballerina "madre" del teatrodanza Pina Bausch (1940 – 2009) ha dedicato alla città: viene proiettato gratuitamente al Teatro Biondo il 3 novembre alle 20.

Un progetto che non appartiene né al Teatro Biondo né tantomeno al Comune, ma appartiene a tutta la città di Palermo: Pina Bausch in qualche modo "torna" a Palermo grazie al film inedito e realizzato con le immagini riprese di alcune esibizioni dello storico spettacolo "Palermo Palermo". "PalermoWPalermo" è un progetto che oltre al film vedrà anche la messa in scena dello spettacolo, prodotto dal Teatro Biondo Stabile di Palermo e dall'Andres Neumann International. 

Prima della proiezione del film in Sala Guicciardini del Biondo viene anche inaugurata la mostra fotografica "Macerie e tacchi a spillo - E cadde un muro... Palermo Palermo 1989 - 2019" realizzata in collaborazione con le Orestiadi di Gibellina, festival che ha ospitato la mostra in anteprima la scorsa estate.

Gli scatti sono di Piero Tauro, fotografo che ha seguito il lavoro di Pina Bausch per tantissimi anni, mette a confronto le immagini della storica edizione dello spettacolo e di quelle realizzate qualche mese fa a Wuppertal in occasione di una recente riedizione interpretata da giovani danzatori ma anche da alcuni storici danzatori della compagnia.

Lo spettacolo: un muro che cade sul proscenio del palco, la polvere che arriva in platea, danzatrici con i tacchi a spillo camminano sulle macerie, di una città, di un popolo, quel muro rappresenta l'omertà, il silenzio, il bisogno di libertà che aveva la città. Pina Bausch durante la sua carriera decise di dare vita ad una serie di spettacoli dedicati alle città e il primo fu proprio "Palermo Palermo", seguì Roma, Madrid, Lisbona per arrivare a Los Angeles.

«Il nome dello spettacolo lo abbiamo deciso insieme - racconta il sindaco Leoluca Orlando - in una birreria di Wuppertal dopo una lunghissima discussione, anzi per dire il vero chi conosce Pina sa benissimo che lei non era di molte parole, quindi io ho parlato tanto e alla fine suggerii questo titolo». La W in mezzo a "Palermo Palermo" nel titolo del film sta per Wuppertal ma sta anche a significare un tratto grafico come per dire andata e ritorna da Palermo.

«Finalmente, dopo tanti annunci fatti dopo il mio insediamento cominciamo a fare delle conferenze stampa dove si presentano progetti su sogni che si sono realizzati - dice Palela Villoresi, direttrice del Biondo presente alla conferenza stampa di presentazione - abbiamo cominciato una fitta collaborazione con la Fondazione dedicata a Pina: a Wuppertal presto nascerà una scuola internazionale dedicata alla danza contemporanea e a Palermo, il Biondo, diventerà la casa della danza contemporanea».

«Dopo lo spettacolo - continua - alcuni danzatori della compagnia di Pina della Tanztheater Wuppertal incontreranno gli allievi della scuola dei mestieri dello spettacolo del Teatro Biondo diretta da Emma Dante, per un primo confronto finalizzato alla selezione di un gruppo di interpreti in vista della nuova produzione dello spettacolo "Palermo Palermo", che debutterà nel corso della stagione 2020 / 21».

«Lo spettacolo di Pina sulla citta di Palermo gira per il mondo da trent'anni con la compagnia di danzatori Tanztheater Wuppertal: lo spettacolo al quale si lavorerà e andrà in scena a Palermo vedrà la mescolanza tra danzatori tedeschi e palermitani sul palco. «È una visione verso il futuro - continua la Villoresi - per scoccare la freccia in avanti bisogna stendere l'arco indietro, e così per avere una visione sul futuro occorre tendere verso il passato». 

Teatro Biondo

Via Roma 258 - 90133 Palermo
Vedi mappa

eventi consigliati