ATTUALITÀ

HomeMagazineSocietàAttualità

Ci possiamo vendere l'auto: Ztl di notte, via Roma pedonale e altre iniziative a Palermo

Via Maqueda e il Cassaro definitivamente pedonali, via Roma pedonale (ma con il tram in mezzo), Ztl notturne e nei giorni festivi e altre isole pedonali nel percorso Unesco

Balarm
La redazione
  • 21 ottobre 2019

Via Maqueda pedonale a Palermo

È stata definita ed inviata al Consiglio Comunale la proposta di delibera per completare il percorso di pedonalizzazione lungo gli assi principali del Centro storico di Palermo.

Via Maqueda e corso Vittorio Emanuele pedonali per sempre, via Roma pedonale ma con il tram che la attraversa e le Zone a traffico limitato (Ztl) anche la notte e nei giorni festivi. E ancora nuove isole pedonali in tutto il percorso Unesco.

L’assessore alla Mobilità Giusto Catania invia al Consiglio comunale la proposta di delibera che completa il percorso di pedonalizzazione del centro storico. Senza quest’atto, la sperimentazione che ha limitato le auto nelle vie del centro storico, si sarebbe dovuta interrompere.

Propedeutico per la ztl notturna è il miglioramento del servizio di trasporto pubblico: «Sono due cose che camminano insieme - spiegava gà a marzo Catania - La ztl si ferma alle 20 perché dopo il servizio di trasporto della città non è più adeguato, il nostro obiettivo è migliorarlo ed estendere l'orario della ztl». Un'operazione che va verso una riqualificazione di via Roma anche per rispondere a quanti sostengono che la strada, e soprattutto il commercio, sia stata penalizzata dalla zona a traffico limitato.
Adv
«Un passaggio politico importante, nel rispetto delle prerogative del Consiglio comunale - dice Catania - la delibera ha l'obiettivo di rendere irreversibile la trasformazione pedonale del centro storico che, in questi anni, ha avuto tanto successo - dice - Ormai è evidente ed inequivocabile che la scelta di sottrarre automobili da via Maqueda, via Vittorio Emanuele e dalle piazze del centro ha avuto riscontri positivi per la vivibilità, la mobilità e l'economia della nostra città».

«Con l'approvazione di questo atto si chiude la fase sperimentale e si potrà procedere alla definitiva messa in sicurezza della pedonalizzazione del Centro storico - dice il sindaco Leoluca Orlando - e siamo fiduciosi che il Consiglio comunale vorrà essere protagonista di questo percorso».
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI