Lavoro

HomeInformagiovaniLavoro

Opportunità di lavoro in Poste Italiane: si cercano “portalettere” anche in Sicilia

Porte aperte all'assunzione di nuovo personale da impiegare come portalettere: le selezioni sono rivolte a tutti i diplomati e i laureati, anche senza esperienza

Balarm
La redazione
  • 5 marzo 2020

Le cassette della posta (foto pagina Facebook Poste Italiane)

Poste Italiane ha lanciato la nuova campagna di assunzioni per l’anno 2020 che prevede per la prossima primavera diverse opportunità lavorative in tutta Italia: l’azienda infatti, per il periodo primaverile estivo, seleziona nuovo personale da impiegare come portalettere con un contratto a tempo determinato, a decorrere dal mese di aprile 2020.

Le selezioni sono rivolte a tutti i diplomati e i laureati, anche senza esperienza, e riguardano diverse sedi siciliane: Trapani, Palermo, Messina, Agrigento, Caltanissetta, Enna, Catania, Ragusa, Siracusa, ma si può scegliere una sola area territoriale di preferenza.

I candidati coinvolti nel processo di selezione sono solo quelli in possesso dei seguenti requisiti richiesti: diploma di scuola media superiore (con votazione minima 70/100) o diploma di laurea, anche triennale (con votazione minima 102/110) e non saranno prese in considerazione candidature prive del voto del titolo di studio; idoneità generica al lavoro che, in caso di assunzione, dovrà essere documentata dal certificato medico rilasciato dalla Usl/Asl di appartenenza o dal proprio medico curante (con indicazione sullo stesso certificato del numero di registrazione del medico presso la propria Usl/Asl di appartenenza).



​​​​È necessario inoltre essere in possesso di una patente di guida in corso di validità per la guida del moto mezzo aziendale, anche prima esperienza ossia non sono richieste conoscenze specialistiche. Il superamento della prova moto è condizione essenziale, senza la quale non potrà aver luogo l’assunzione.

L’avvio dell’iter di selezione prevede una prima fase che richiede al candidato di affronatre un test attitudinale di ragionamento logico (che potrà essere svolto sia tramite convocazione in sede sia tramite mail, spedita dalla società incaricata da Poste Italiane per la somministrazione del test di selezione, che conterrà tutte le indicazioni utili per il suo svolgimento).

Solo i candidati che avranno superato la prima fase di selezione, potranno essere contattati poi per il completamento della seconda fase del processo di selezione che prevede un colloquio e la prova d’idoneità alla guida del moto mezzo (che sarà effettuata su un moto mezzo 125 cc a pieno carico di posta).

Per conoscere meglio tutti i dettagli dell’offerta e per presentare la domanda di partecipazione, è possibile collegarsi al sito di Poste Italiane, sotto la sezione "Lavora con noi" e cliccare sul form per la comiplazione della candidatura seguendo tutte le istruzioni del sistema.

ARTICOLI RECENTI