VIAGGI

HomeMagazineTurismoViaggi

Più di 500 voli a settimana e 4 nuove rotte: l'estate 2022 di Ryanair riparte da Palermo

Baden-Baden, Barcellona, Edimburgo e Genova entrano a far parte dell'operativo più grande di sempre della compagnia aerea low cost che fa base nello scalo palermitano

Balarm
La redazione
  • 21 giugno 2022

Ryanair, la compagnia aerea numero 1 in Europa e in Italia, annuncia l’operativo più grande di sempre da Palermo, con un ulteriore aeromobile basato e 39 rotte, tra cui 4 nuove verso destinazioni come Baden-Baden, Barcellona, Edimburgo e Genova.

In particolare Ryanair opererà più di 530 voli settimanali per l’estate 2022 per dare ai propri clienti a Palermo un'abbondanza di scelta verso le principali destinazioni europee come Parigi, Roma e Madrid oppure verso mete di vacanza come Barcellona, Berlino o Pisa, dando inoltre al turismo incoming una spinta necessaria dopo due estati perse.

«Operazioni efficienti e tariffe aeroportuali competitive sono le basi da cui Ryanair può fornire una crescita del traffico a lungo termine e una maggiore connettività - dichiara Mauro Bolla, Country Manager di Ryanair per l’Italia -. Abbiamo lavorato a stretto contatto con i nostri partner nell'aeroporto di Palermo per garantire questa crescita e migliorare i servizi per coloro che vivono, lavorano o desiderano visitare Palermo e la Sicilia.
Adv
Per accelerare la ripresa del turismo, chiediamo al Governo Italiano di eliminare su tutti i viaggi aerei dal 2022 al 2025 la "tassa sul turismo", che sta danneggiando la competitività degli aeroporti italiani rispetto a quelli europei».

Inoltre, per consentire ai viaggiatori da/per Palermo di prenotare la loro vacanza estiva al prezzo più basso, la compagnia ha lanciato una promozione con tariffe disponibili a partire da 21,99 euro per viaggi fino a ottobre 2022, che devono essere prenotati entro giovedì 23 giugno.

«Si consolida la partnership con Ryanair, compagnia che ha contribuito in maniera decisa all’aumento dei passeggeri da e per l’aeroporto internazionale “Falcone Borsellino” di Palermo - dice Giovanni Scalia, CEO di Gesap, società di gestione dello scalo aereo palermitano -. La programmazione di questa stagione estiva conferma il solido rapporto commerciale, che ormai dura da tempo, con la compagnia, che continua a investire sull'aeroporto e sul territorio».
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI