VISITE ED ESCURSIONI
HomeEventiVisite ed escursioni

I ruderi del Castello Santapau e il Belvedere dell'Etna: le visite nei borghi catanesi

  • Licodia Eubea e Piedimonte Etneo - Catania
  • Dal 10 al 26 maggio (solo venerdì, sabato e domenica)
  • Consulta gli orari nel sito
  • 3 euro (visita singola), 10 euro (4 visite), 18 euro (10 visite), 6 euro (passeggiate)
  • Coupon acquistabili online sul sito de Le Vie dei Tesori o negli infopoint allestiti in ciascun borgo oppure scaricando gratuitamente la APP "Le Vie dei Tesori" (versione Android e versione iOS). Per maggiori informazioni chiamare il numero  091 8421309 (tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 18.00). È fortemente consigliata la prenotazione
Balarm
La redazione

Castello Santapau

In occasione dei Borghi dei Tesori Roots Fest, nei weekend dal 10 al 26 maggio, si possono visitare musei, conventi, artigiani, luoghi di memoria e assaggiare ovunque i cibi della tradizione siciliana.

In provincia di Catania sono due i borghi poco conosciuti che vale la pena scoprire. 

Parliamo di Licodia Eubea, un borgo antico che si arrampica sulla rocca, guardata a vista dairuderi del castello dei Santapau.

Qui si vive lentamente, magari con lunghepasseggiate che portano fino alla riva del lago Dirillo.Uno dei tesori meglio nascostidi Licodia Eubeaèla delicatapatacò,la minestra povera della gente.

Qui ci si muovetra arte, storia, cultura, sapori e tradizioni: in chiesa Madre Giovanni Vergaambientòla novella “Jeli il pastore”, citando la grande mole della torre campanaria.Al museoetnografico sono esposti gli arnesi e gli utensili del mondo contadino donati daicittadini

Un'altra perla da visitare è Piedimonte Etneo, il Belvedere dell'Etna. 
Adv
Terra di Nerello e Carricante, di olio e di agrumi, di palme edi ginestre: Piedimonte è un borgo “giovane”, la sua storia inizia soltanto nel 1650,parte dei possedimenti dei nobili GravinaCruyllas, baroni di Francofonte e principi diPalagonia: sono loro ad attenere lalicentia populandiper fondare il nuovo abitato.

Nel santuario Vena è conservata una Madonna Odigitria che i monaci basiliani, persfuggire alle persecuzioni, si portaronofin sull’Etna. Ad un certo punto la mula chetrasportava il quadro, si mise a scavare con gli zoccoli e zampillò l’acqua.

Lì nacque il santuario.

COME PARTECIPARE
Le Vie dei Tesori ha messo a disposizione dei festival dei Borghi l’efficienza di una rete già consolidata e l’esperienza organizzativa.

Anche Borghi dei Tesori Roots Fest è una rassegna smart e digitale, con un unico coupon valido per le visite in tutti i luoghi – una media di cinque siti per ciascun borgo, senza contare esperienze passeggiate che richiedono un coupon dedicato - che apriranno le porte.

Come nel Festival delle città, un coupon da 18 euro varrà per 10 visite, un coupon da 10 euro per 4 visite.

Passeggiate ed esperienze avranno coupon a parte e si consiglia fortemente la prenotazione, soprattutto per le degustazioni. I coupon saranno disponibili sulla piattaforma delle Vie dei Tesori e in un infopoint in ciascun borgo.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE