BAMBINI

HomeEventiBambini

"La carovana volante" di Gigi Borruso: al Teatro Massimo un viaggio fantastico alla scoperta di Rossini

  • Teatro Massimo - Palermo
  • Dal 15 al 16 dicembre 2018 - Evento concluso
  • 11.00
  • Da 5 a 15 euro
  • Biglietti acquistabili presso la biglietteria del Teatro Massimo dal martedì alla domenica dalle 9.30 alle 18.00 e nei giorni di spettacolo a partire da un’ora prima e fino a mezz’ora dopo l’inizio
Balarm
La redazione

"La carovana volante" (foto di Franco Lannino)

Un viaggio fantastico alla scoperta di Rossini con la regia di Gigi Borruso: nella Sala Grande del Teatro Massimo di Palermo va in scena "La carovana volante: in viaggio con Rossini e la Compagnia de' Pazzarelli" sabato 15 e domenica 16 dicembre.

In scena le splendide musiche di Gioachino Rossini insieme alle composizioni originali e le trascrizioni di Giovanni D’Aquila, su soggetto e libretto di Gigi Borruso, che ne cura anche la regia. Le scene sono di Roberto Lo Sciuto mentre i costumi sono di Valentina Console (assistita da Maria Garito e Sabrina Lanciotto), le luci di Salvatore Spataro.

L’Orchestra e il Coro del Teatro Massimo sono diretti da Daniele Malinverno con il Maestro del Coro Piero Monti. In scena il mezzosoprano Alessia Sparacio, il baritono Giuseppe Toia, il basso Giuseppe Esposito e gli attori Gigi Borruso (Arturo), Stefania Blandeburgo (Adelina) e Dario Frasca (Gualpierino).

In un tempo indefinito, in un paese immaginario, in un teatro in apparente disarmo, minacciato dal malvagio Farlocco Maldigesto, la Compagnia de’ Pazzarelli è impegnata a tener vivo l’amore per la musica e il teatro. 

Arturo Pazzarelli, capocomico un po’ eccentrico e trasognato, la prima attrice Adelina, dai modi seducenti e scaltri, il giovane Gualpierino, acrobata tuttofare rimasto muto per vicende misteriose, un piccolo drappello di cantanti e il Coro e l’Orchestra del Teatro Massimo salperanno per un viaggio immaginario che li porterà a insinuarsi nelle opere di Rossini. 

Su una strana macchina del tempo, un po’ vascello, un po’ macchina volante, i nostri eroi sbarcheranno in tre diversi luoghi fantastici: a Siviglia per scoprire gli intrighi del famoso barbiere; nel castello di don Magnifico, dove la giovane Angelina-Cenerentola patisce le angherie di un patrigno egoista; e infine nel XIV secolo fra le vette innevate delle Alpi, dove un piccolo popolo, sotto la guida di Guglielmo Tell, combatte contro uno spietato invasore.

Teatro Massimo

Piazza Giuseppe Verdi - 90138 Palermo
Vedi mappa

eventi consigliati