FESTIVAL E RASSEGNE

HomeEventiFestival E Rassegne

La "Giornata Europea delle Lingue": attività per adulti e bambini ai Cantieri alla Zisa di Palermo

  • Cre.Zi. Plus - Palermo
  • 24 settembre (online) e 26 settembre 2021 (Cre.Zi Plus) (evento concluso)
  • Dalle 15.00 alle 17.00 (venerdì 24), dalle 17.00 alle 21.00 (domenica 26)
  • Gratuito
  • Per partecipare agli eventi occorre la prenotazione online. Info all'email corsi-palermo@institutfrancais
Balarm
La redazione

Un'edizione passata della "Giornata europea delle lingue" a Palermo

Torna un grande evento di respiro internazionale a Palermo per celebrare le diversità linguistiche in tutta Europa e promuoverne l'apprendimento: come ogni anno il 26 settembre si celebra la Giornata Europea delle Lingue.

Per questa occasione i centri linguistici di Palermo hanno organizzato due eventi che esaltano il plurilinguismo da sempre presente nella nostra città.

Il primo è un incontro accademico online in programma venerdì 24 settembre, dalle 15.00 alle 17.00.

Per l'occasione Goethe Zentrum, International House Language Centre, Institut Francais, Officina di Studi Medievali, Università degli studi di Palermo e il CLA, Instituto Cervantes, Officina Creativa e tanti altri centri per lingue come, inglese, francese, arabo, spagnolo, cinese, russo, tedesco e altro si riuniscono per un incontro accademico con rilascio di certificato riconosciuto dal MIUR per i docenti.

Domenica 26 settembre, invece, appuntamento ai Cantieri Culturali alla Zisa, presso il Cre.Zi Plus, con una serie di attività per adulti e bambini in programma dalle 17.00 alle 21.00.

Le attività si svolgono in tantissime lingue europee e non, mentre la serata si conclude, nel rispetto delle normative anticovid, con un aperitivo con conversazioni nella propria lingua preferita.

La Giornata Europea delle lingue è stata istituita il 26 settembre del 2001 dal Consiglio Europeo di Strasburgo e promuove il pluralismo in tutto il continente. International House e tutti gli altri centri linguistici sono fieri del plurilinguismo in città e del proprio ruolo nel mantenere la tradizione multiculturale che risale al medioevo.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE