ARTE & INCONTRI

HomeEventiArte & Incontri

"La strantuliata": a Villa Malfitano si presenta il libro del palermitano Fabrizio Escheri

La Fondazione Whitaker di Villa Malfitano ospita, venerdì 18 giugno alle 18.00, l'incontro con Fabrizio Escheri per la presentazione del suo libro "La strantuliata", Edizioni Ianieri. 

Dialogano con l'autore: Giacomo Cacciatore (scrittore, curatore della Collana Le Dalie Nere di Ianieri Edizioni), Laura Anello (giornalista e scrittrice, direttore responsabile di Gattopardo) e Aldo Schiavello (docente di Filosofia del Diritto e Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza di Unipa). Modera: Giusi Parisi (Giornale di Sicilia). Reading: Vittorio Magazzù. 

"La strantuliata" è un giallo ambientato nella Sicilia del latifondo a metà degli anni '30 del Novecento. Il protagonista è l'autista della corriera che va da Licu a Sperlinga. La sua vita monotona sarà sconvolta dal rinvenimento, lungo la strada, del cadavere di Don Tano, sovrastante del barone di Chibbò. Da allora, gli eventi trascineranno l'autista al centro di un'intricata vicenda, portandolo a svelare i fili invisibili che legano nobili potenti, uomini di Stato e donne passionali, tra affronti, ricatti e vendette.

Il suo senso di giustizia gli impedirà di restare indifferente, ma a caro prezzo, mentre sullo sfondo una pletora di contadini, curva sul raccolto, finge di non accorgersi di nulla. L'autista si ritroverà invischiato nell'omertà, con tutti i paradossi, le insensatezze e i disvelamenti a sorpresa che ne conseguiranno. Quel delitto sarà proprio una strantuliata, uno scossone inaspettato.

COSA C'È DA FARE