MOSTRE D'ARTE

HomeEventiMostre D'arte

Le poesie siciliane diventano opere d'arte: a Palazzo Riso la mostra "Nel segno, nella parola"

  • Palazzo Belmonte Riso - Palermo
  • Dal 12 al 25 ottobre 2021
  • 17.00
  • Gratuito
  • Info e prenotazioni al numero 333 2737182 o via mail a info@studio.71.it Per accedere è richiesto il green pass
Balarm
La redazione

Acrilico su cartone - Togo

A Palazzo Riso è in programma, dal 12 al 25 ottobre, una mostra d'arte composta da 42 piccole opere, realizzate da altrettanti artisti per interpretare 42 poesie di autori siciliani storici (tra cui Ibn Hamdis, Antonio Veneziano, Salvatore Quasimodo, Lucio Piccolo) e contemporanei (tra cui Franca Alaimo, Gonzalo Àlvarez GarcÍa, Angelo Scandurra, Mario Inglese).

La mostra, nata da un’idea di Francesco Scorsone, direttore della galleria Studio 71 di Palermo, si è sviluppata anche grazie alla collaborazione di Aldo Gerbino, Tommaso Romano, Ciro Spataro, Pucci Giuffrida e Vinny Scorsone.

All’interno della sala Kounellis, si alternano opere grafiche e pittoriche, con i versi di poeti che nel corso dei secoli hanno legato il loro nome a quello della Sicilia.

Durante il pomeriggio, a partire dalle 17.00, si tiene anche un piccolo convegno dedicato alla poesia siciliana con interventi di Luigi Biondo (Direttore del Museo di Arte moderna e contemporanea di Palermo), Alberto Samonà (Assessore dei Beni Culturali e dell’identità siciliana), Aldo Gerbino, Ciro Spataro, Tommaso Romano e Vinny Scorsone, che leggono alcune poesie tratte dal volume "Nel segno, nella parola", e Studio 71 che accompagna la mostra, Marisa Palermo, Paolo Valentini e Pucci Giuffrida.



Tra gli artisti in mostra importanti nomi.

I poeti: Ibn Hamdis, Antonio Veneziano, Giovanni Meli, Eliodoro Lombardi, Giovanni Alfredo, Luigi Pirandello, Giuseppe Villaroel, Salvatore Quasimodo, Orazio Napoli, Lucio Piccolo, Serafino Lo Piano, Giuseppe Longo, Giuseppe Fiorentino, Serafino D’Arrigo, Silvestro Prestifilippo,
Giuseppe Zagarrio, Bartolo Cattafi, Angelo Maria Ripellino, Luciana Frezza, Alfonso Campanile, Carmelo Pirrera, Franca Alaimo, Maria Patrizia Allotta, Gonzalo Àlvarez GarcÍa, Anna Maria Bonfiglio, Francesco Maria Cannella, Rosario Cannella, Amalia De Luca, Salvatore Di Marco, Giovanna Fileccia, Aldo Gerbino, Mario Inglese, Elena La Verde, Daìta Martinez, Giuseppe Pappalardo, Anna Pavone, Delia Pecoraro, Maria Lucrezia Rallo, Tommaso Romano, Marco Scalabrino, Angelo Scandurra, Ezio Spataro.

Gli artisti: Caterina Rao, Togo, Giuseppe Tuccio, Ninni Iannazzo, Antonino Liberto, Ivana Di Pisa, Anna Maria Asaro, Elio Corrao, Calogero Barba, Saverio Rao, Ketti Tamburello, Antonella Affronti, Vincenzo Piazza, Rosalia Marchiafava, Giuseppina Riggi, Gabriella Lupinacci, Vanni Quadrio, Salvatore Pizzo, Aurelio Caruso, Sara Mineo, Gaetano Barbarotto, Piera Ingargiola, Tiziana Viola Massa, Liana Barbato, Daniela Gargano, Salvatore Caputo, Bartolomeo Conciauro, Alessandro Bronzini, Naire Feo, Marisa Sapienza, Maria Luisa Lippa, Giovanna Vinciguerra, Ilario
Quirino, Cinzia Romano, Gery Scalzo, Giuseppe Gargano, Sebastiano Caracozzo, Pina D’Agostino, Anna Balsamo, Rodolfo La Torre, Pippo Giambanco, Maria Felice Vadalà.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE