MUSICA E DANZA

HomeEventiMusica E Danza

Musica dal vivo in citta: sul palco del BorderLine il provocatorio rapper cesenate Young Signorino

  • Border Line - Palermo
  • 24 settembre 2021 (evento concluso)
  • 21.30
  • ingresso con tessera Arci
Balarm
La redazione

Il rapper Young Signorino

Young Signorino, all’anagrafe Paolo Caputo, nel 2018 si è fatto notare con tre canzoni molto strane e psichedeliche: "Dolce Droga", "Mmh Ha Ha Ha" e "La Danza dell’Ambulanza". Il "colpaccio" però è quello del 24 settembre a Palermo quando calcherà il palco del BorderLine per un concerto dal vivo. 

Si definisce "il Marilyn Manson italiano" e oltre ad aver polarizzato il web con il suo stile indecifrabile e fuori dagli schemi (anche dai canoni della trap) divide il pubblico fra chi lo reputa un troll e chi invece gli riconosce un'originalità all'interno del panorama musicale. 

Biografia

Young Signorino nasce a Cesena il 17 aprile 1998. All'età di 15 anni, con un diverso pseudonimo, inizia a pubblicare su YouTube i suoi primi brani rap autoprodotti. Il 21 febbraio 2018, esce "Dolce Droga", con la prima importante produzione: Low Kidd. La canzone è un successo e il videoclip sfonda in pochissimo il milione di visualizzazioni. In breve tempo, Young Signorino si trasforma in un’icona.



Il primo tour (iniziato il 25 maggio 2018 a Roma, dove non si esibisce, e durato fino a luglio) è movimentato e provocatorio.
Passano due mesi e su YouTube esce il brano che lo fa definitivamente esplodere: "Mmh Ha Ha Ha". La reazione generata dal brano è immediata. Il suo pubblico diventa così internazionale. Il brano successivo, "La danza dell'ambulanza" fatto in collaborazione con Big Fish.

Il percorso indipendente di Young Signorino inizia con il brano "Coma Lover" dove emerge un netto distacco rispetto ai lavori precedenti. A novembre 2018 esce il primo EP di 5 tracce dal titolo "Total Black", è il suo primo progetto discografico strutturato.

Il 26 febbraio 2019 collabora di nuovo con Big Fish, stavolta per un remake di un vecchio pezzo, "Bevanda al gusto di tè", trasformato poi in "Bevanda". Seguono i singoli "Holaciaohi" e "Drogalero". Ad ottobre 2019 pubblica il suo secondo EP, "L'epd'amore".

A gennaio 2020 collabora con Vinicio Capossela per il singolo "+peste". Il 2020 è per Young Signorino l'anno della rinascita, crea e pubblica una serie di brani in stile cantautorale/conscious, come "A nessuno" e "vento di Maggio", quest'ultimo parte dell'EP "Elementi" in collaborazione con Laioung in veste di producer.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE