MOSTRE

HomeEventiMostre

"Rumorebianco": il racconto in bianco e nero del fotografo Flavio Tiberti in una mostra fisica e virtuale

  • Spazio espositivo Espace e online, Via Bengasi 9 - Siracusa
  • Dal 5 aprile al 5 maggio 2021
  • Visitabile tutti i giorni (previo appuntamento) dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00
  • Gratuito
Balarm
La redazione

Particolare di una foto in bianco e nero di Flavio Tiberti

La mostra d'arte contemporanea "Rumorebianco. Distorsioniesistenziali" di Flavio Tiberti è disponibile fino al 5 maggio all’interno dello spazio espositivo Espace a Mazara del Vallo (TP) e su piattaforma online.
 
Nonostante le attuali restrizioni imposte, Espace intende continuare le proprie attività di promozione e diffusione culturale attraverso la duplice offerta fisica e virtuale. 

La mostra, curata da Anthony Francesco Bentivegna, si compone di quindici scatti fotografici in bianco e nero e una video installazione. Un deleterio rapporto macchina - uomo, che tocca il suo apice in un ingannevole orgasmo succeduto da un incolmabile senso di vuoto.

"Rumorebianco" di Flavio Tiberti, evidenzia il passaggio da spettatore-passivo a fruitore-attivo, un'entità in grado di effettuare salti tra immagini dissociate scaturite da fonti opposte e ricucite per creare nuovi e alternativi contenuti espressivi, destrutturando e poi ricostruendo l'immagine.

Un racconto dall’atmosfera sfocata, nebulosa, confusa in cui impera un processo di graduale regressione della ragione, sostituita da una sentinella notturna che osserva ipnotizzata l’abisso del vuoto.

Per ragioni igienico sanitarie sarà possibile visitare lo spazio espositivo previo appuntamento con un limite di 4 persone per visita. Inoltre è possibile visitare la mostra anche virtualmente.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE