MOSTRE D'ARTE

HomeEventiMostre D'arte

"The Pavilion": ai Cantieri Culturali alla Zisa l'installazione digitale di Eva Schlegel

Balarm
La redazione

"The Pavilion" di Eva Schlegel

Eva Schlegel, una delle artiste austriache più rinomate a livello internazionale, è la protagonista del nuovo progetto espositivo "The Pavilion", che si inaugura lunedì 11 ottobre 2021 alle ore 18.00 allo Spazio Incolto ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo. La mostra è organizzata dall’Associazione Culturale Insula e curata da Gerald Matt e Jürgen Weishäupl. 

Dopo la mostra di Erwin Wurm, il progetto di Eva Schlegel rappresenta una nuova e inedita possibilità di fruizione delle opere, ora allestite all’interno dello Spazio Incolto; ciò è reso possibile con una speciale applicazione per iPhone e iPad, attraverso la quale i visitatori, attravero dei QR Code, hanno la possibilità di visualizzare le opere d’arte utilizzando gratuitamente l’apposita app Wikar sullo smartphone.

Non solo, perché oltre a materializzarsi, questa applicazione fa sì che le sculture digitali possano essere fotografate in un contesto reale o accanto ad una persona, unificando, in un’unica immagine, l’elemento digitale e quello reale.



Il lavoro di Eva Schlegel è concepito sull'immaterialità e sulla relazione tra immagine e linguaggio. Per la mostra ai Cantieri Culturali, Schlegel ha ampliato il suo confronto con la relazione tra percezione e potenzialità spaziali, tra il materiale e l'immateriale, l'oggetto e l'umano, per includere un mezzo virtuale.

Per il progetto a Palermo, Eva Schlegel considera la città con il suo spazio pubblico e i fruitori parte attiva del progetto espositivo.

Per la prima volta, l’artista austriaca realizza sculture in movimento nello spazio virtuale, sculture tridimensionali che ha sviluppato con i due architetti e media artist Valerie Messini e Damjan Minovski. 

La fruzione delle opere di Eva Schlegel allo Spazio Incolto, così come l'app Wikar, sono gratuite e disponibili fino al 30 novembre.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE