MUSICA E DANZA

HomeEventiMusica E Danza

"Tra terra e mare": l'Orchestra Sinfonica Siciliana al Politeama Garibaldi con l'Ars Trio di Roma e Mancini

  • Politeama Garibaldi - Palermo
  • Dal 20 al 21 maggio 2022 (evento concluso)
  • 21.00 (20 maggio), 17.30 (21 maggio)
  • 20 euro (platea), 15 euro (palco), 10 euro (anfiteatro)
  • Biglietti acquistabili online su "Vivaticket" oppure al botteghino

Condividi questo articolo via e-mail

* = campi obbligatori
È carico suggestioni legate alla natura il programma del concerto, dal titolo "Tra terra e mare", in programma per venerdì 20 alle ore 21.00 e sabato 21 maggio alle ore 17.30 al Politeama Garibaldi, con l’Orchestra Sinfonica Siciliana diretta da Gianna Fratta, con l’Ars Trio di Roma e Giampiero Mancini voce recitante. 

In programma quattro interludi marini da "Peter Grimes", “op.33a” di Benjamin Britten, il “concerto dell'Albatro per violino, violoncello, pianoforte, voce recitante e orchestra” di Giorgio Federico Ghedini,  “La sagra della primavera (Le sacre du printemps)”, “Quadri della Russia pagana”, in due parti di Igor' Fëdorovič Stravinskij.

Fu uno sconosciuto Leonard Bernstein a eseguire per la prima volta negli Stati Uniti nel 1946  Peter Grimes. La rappresentazione seguiva di qualche mese quella avvenuta al Sadler’s Wells di Londra il 7 giugno 1945 con la direzione di Reginald Goodall e con l’interpretazione del tenore Peter Pears che aveva spianato la strada del successo all’opera.

L’argomento di Peter Grimes è tratto da The Borough, un’opera di George Crabbe, da Britten conosciuto fino dal 1941 quando su una rivista aveva letto un articolo di E. M. Forster sul poeta inglese del XVIII secolo.

COSA C'È DA FARE