TEATRO & CABARET

HomeEventiTeatro & Cabaret

Un atto d'amore verso "l'ultimo dei comici": Rosario Terranova racconta il grande Franco Franchi

  • Tutto può succedere - Stagione 2019
  • Teatro Ditirammu - Palermo
  • Dal 26 al 28 luglio 2019 (evento concluso)
  • 21.00
  • 15 euro (intero), 10 euro (ridotto bambini fino a 10 anni)
  • Biglietti acquistabili sul sito del Teatro Ditirammu. Info e prenotazioni al numero 391 3064887 (dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.30)
Nicoletta Fersini
Giornalista e Fotografa

Rosario Terranova

Un monologo a metà tra uno storytelling e una seduta di autoanalisi per raccontare una grande passione: Rosario Terranova arriva sul palco del Teatro Ditirammu di Palermo con "Franco Franchi, l'ultimo dei comici", omaggio all'attore che ha profondamente influenzato la sua vita e la sua carriera.

Attore palermitano dal talento multiforme, Rosario Terranova dopo 20 anni di attività e nel pieno del suo percorso di maturazione artistica regala al pubblico il suo atto d’amore nei confronti di Franco Franchi raccontando di come una sua passione giovanile si sia trasformata in un vero e proprio debito con il destino: nel 2011 viene scelto dal teatro Sistina per interpretare il "Rinaldo in Campo" di Garinei e Giovannini e Domenico Modugno, proprio nel ruolo che era stato scritto 50 anni prima per Franco Franchi. 

Entrare nello stesso personaggio, vestire gli stessi costumi, soggiornare nello stesso camerino, fanno scattare in Rosario qualcosa che porta la sua passione ad un livello superiore. 

Qui inizia il suo percorso di ricerca e scoperta: raccoglie documenti, testimonianze, viene accolto dalla famiglia e dai figli dell'attore, portando alla luce l'intimo e poco conosciuto repertorio delle canzoni scritte da Franco Franchi, inestimabili gioielli dalla profonda sensibilità.

Man mano che Rosario porta alla luce gli aspetti incredibili e struggenti della vita di Franco, comprende sempre più a fondo le radici di quel talento straordinario e mette a nudo la propria personale scelta di ispirarsi sì, ma mai imitare qualcuno che è, e resterà per sempre, assolutamente irragiungibile.

Alla fine ne esce il ritratto di un uomo che ha distillato in sè 27 secoli di storia della sua città, non per averla letta sui libri ma per averla raccolta dai sassi di ogni strada, e che ha vissuto una vita talmente irripetibile da poter essere considerato a buon diritto il rappresentante definitivo, l’archetipo di un'intera categoria: l’ultimo dei comici.

Lo spettacolo fa parte del ricco cartellone della stagione 2019 del Ditirammu "Tutto può succedere" che prevede ben 123 performance di cui 52 nuove produzioni, 90 produzioni del Ditirammu, 5 di teatro musicale, 21 approfondimenti legati alla tradizione e 26 spettacoli pensati per i più piccoli (leggi qui per saperne di più).

Teatro Ditirammu

Via Torremuzza 6 - 90133 Palermo
Vedi mappa

eventi consigliati