FESTIVAL E RASSEGNE

HomeEventiFestival E Rassegne

Un progetto per padre Puglisi: laboratori di musica e teatro nei quartieri di Palermo

  • Vari luoghi - Palermo
  • Dal 15 al 25 settembre 2022 (evento concluso)
  • 20.40
  • Gratuito
  • Informazioni sui luoghi e gli orari sulla pagina Fb dell'evento
Balarm
La redazione

Il beato Pino Puglisi

"La Vita è sogno e il Sogno è realtà” il titolo del progetto d'inclusione sociale e valorizzazione delle periferie di Palermo dedicato al Sogno del Beato Padre Pino Puglisi di una Vita “altra” da certe cattive esistenze umane. 

Si svolge dal 15 al 25 settembre e coinvolgerà numerosi artisti palermitani e ma anche associazioni di volontariato tra laboratori e spettacoli in diversi quartieri della città. A idearlo e dirigerlo Aida Satta Flores.

Il 20 settembre negli spazi della Fabbrica Ceramiche Nino Parrucca, in via San Lorenzo 291/R, proiezione di “Voci dal silenzio”, il pluri-premiato docu-film che verrà presentato alle 20.40 di alla presenza dell’autore e regista Joshua Wahlen.
 
I work-shop che si terranno nei quartieri Brancaccio, Cardillo, Roccella/Settecannoli, Zen/Marinella e a Carini, con ragazzi, donne e bimbi vittime di violenza domestica, detenuti ed ex-detenuti, tossicodipendenti. Allo Zen/Marinella l’artista Salvo Piparo preparerà l’inedito cuntu “la Vita è sogno”, insieme agli utenti della ODV “Un Nuovo Giorno”. Al Museo dell’opera dei Pupi, nel Castello di Carini, si svolgeranno i work-shop guidati dal maestro Puparo Angelo Sicilia che preparerà, insieme ai ragazzi, l’inedita rappresentazione “il sogno è realtà” per lo spettacolo finale del 25 settembre.
 
Brancaccio/Settecannoli ospiterà donne e bambini della Onlus “Life & Life” nei laboratori musicali e canori nella sede dell’Accademia Musicale Etienne Ecole De Musique, Open Space, diretti dai maestri musicisti Teodolindo Edmondo Negri e Mariano Tarsilla, e dalle cantanti Rary Milani, Roberta Scacciaferro e dalla stessa Aida.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE