HomeMagazineCultura

Le foto di Dodo e Salvo Veneziano in "900B"

Un doppio allestimento per la mostra fotografica "900B, Fautographie di Dodo e Salvo Veneziano", tra Martin’s e Studio Atelier di Alessandra Cerrito

Balarm
La redazione
  • 26 febbraio 2010

Un insieme visionario di immagini, con il preciso intento di mettere a dura prova i tradizionali canoni di registrazione e formazione dell’immagine. 900B, Fautographie di Dodo e Salvo Veneziano presenta un doppio allestimento in contemporanea, allo Studio Atelier di Alessandra Cerrito (via Isidoro La Lumia 50, Palermo) e al Martin’s (via Calascibetta 25), fino a martedì 9 marzo. Tutte le foto in mostra, sono create sfruttando ai fini espressivi gli innumerevoli difetti (o caratteristiche?) di strumenti di ripresa dalla discutibile resa ottica e dalla incerta funzionalità, praticamente fotocamere in pura plastica o cartone come la Lomo LCA, la Diana F+, la Holga, la Paper Pinhole ed altre simili Toycams.

L’esposizione è organizzata da Martin’s e ACSI Matteotti nell’ambito della rassegna internazionale di fotografia contemporanea “Palermofoto 2010”, una rassegna internazionale di fotografia contemporanea che, fuori dagli schemi tradizionali, si svolge durante tutto l’arco dell’anno in più luoghi e con eventi di diversa tipologia a Palermo e non solo. La mostra è visitabile allo Studio Atelier di Alessandra Cerrito dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19, e al Martin’s ogni sera, tranne il lunedi, a partire dalle 19.30; in entrambi i luoghi ad ingresso libero.

ALTRE GALLERY