OPERE

HomeMagazineTurismo

Biglietteria, sala attesa climatizzata e bar: il nuovo Fast Ferry Terminal a Trapani

Finalmente è nata una nuova "casa" per il milione di passeggeri che ogni anno dal porto di Trapani partono con traghetti e aliscafi per le isole Egadi e Pantelleria

Balarm
La redazione
  • 13 luglio 2019

Il nuovo Fast Ferry Terminal al porto di Trapani

Una struttura che sorge sulla banchina Marinella del porto di Trapani, con tanto di biglietteria, bar e spazio di attesa climatizzato: è stato inaugurato lo scorso venerdì 12 luglio il nuovo "Fast Ferry Terminal".

Finalmente è nata una nuova "casa" per il milione di passeggeri che ogni anno da Trapani partono con traghetti e aliscafi per le isole Egadi e Pantelleria.

All'inaugurazione hanno preso parte il presidente dell’Autorità di sistema portuale del mare di Sicilia occidentale Pasqualino Monti, il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida e il direttore marittimo della Sicilia occidentale e comandante della Capitaneria di porto di Palermo contrammiraglio Roberto Isidori.

«In questi primi due anni alla guida dell’AdSP del Mare di Sicilia occidentale – ha dichiarato Pasqualino Monti – abbiamo lavorato per riportare ordine nei porti del network con una serie di necessarie opere di demolizione e di infrastrutturazione. Quella di Trapani è la prima nuova costruzione che nasce in uno dei nostri scali e sono orgoglioso dei tempi di realizzazione molto stretti e del rispetto delle risorse finanziarie impiegate per l’attuazione dell’opera».

«Naturalmente non ci fermeremo, - conclude Monti - stiamo lavorando per i dragaggi, per il salpamento del Ronciglio, per la manutenzione complessiva dello scalo e per la sistemazione dell’esistente stazione marittima. Faremo tutto, ancora una volta, a modo nostro, cioè con attenzione ai tempi».

ARTICOLI RECENTI