Lavoro

HomeInformagiovaniLavoro

Concorso in Banca d’Italia: selezione per oltre cento assistenti a tempo indeterminato

Il concorso è aperto a laureati triennali e ai diplomati: ecco le scadenze e tutte le informazioni utili per partecipare nei diversi profili messi a bando

Balarm
La redazione
  • 5 maggio 2020

La sede della Banca d'Italia a Palermo (foto Banca d'Italia)

La Banca d’Italia torna ad assumere e ha indetto un concorso pubblico per selezionare diverse di figure professionali nel ruolo di “assistenti”, da assumente a tempo indeterminato per la sede di Roma.

Il concorso è aperto a laureati triennali e ai diplomati e il totale dei 105 posti messi a bando è così ripartito: n. 10 assistenti (profilo amministrativo) con orientamento nelle discipline economiche; n. 10 assistenti (profilo amministrativo) con orientamento nelle discipline giuridiche; n. 20 assistenti (profilo amministrativo) con orientamento nelle discipline statistiche; n. 25 assistenti (profilo tecnico) con orientamento nel campo dell’Ict e n. 40 vice assistenti (profilo amministrativo).

Questi i requisiti richiesti ai candidati per tutti i profili: avere un’età non inferiore agli anni 18; avere cittadinanza italiana (o di altro Stato membro dell’Unione Europea o altra cittadinanza); l’idoneità fisica alle mansioni; il godimento dei diritti civili e politici e non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere in Banca d’Italia.



La procedura concorsuale prevede una prova scritta e in una prova orale sulle materie indicate nei programmi disponibili nel bando completo e si svolgono a Roma.

Diversi invece sono i titoli di studio richiesti ai candidati che variano in base al profilo per cui si concorre. In particolare: per gli assistenti economici è richiesto il diploma di maturità quinquennale e laurea in discipline economiche; per gli assistenti giuridici il diploma di maturità quinquennale e laurea in discipline giuridiche o scienze politiche; per gli assistenti statistici il diploma di maturità quinquennale e laurea in matematica o statistica; per gli assistenti Ict il diploma di maturità e laurea in discipline informatiche, mentre per i vice assistenti il solo diploma di maturità quinquennale.

La domanda di partecipazione deve essere presentata online, entro il termine perentorio del 18 giugno p.v. (così come posticipato, a seguito di apposito avviso pubblicato, rispetto all'iniziale termine di scadenza originariamenet fissato il giorno 7 aprile 2020), utilizzando esclusivamente l’applicazione disponibile sul sito internet della Banca d’Italia e compilando il form dedicato.

Non sono ammesse altre forme di presentazione della domanda di partecipazione al concorso, ed è possibile presentare una sola domanda per uno solo dei profili professionali messi a concorso. ​​​​​Per conoscere maggiori dettagli circa la selezione è possibile ocnsultare la versione integrale del bando di concorso,

ARTICOLI RECENTI