CRONACA

HomeNewsAttualitàCronaca

Dedicato a chi compra solo con gli sconti: quando sono i saldi in Sicilia, tutte le date

Quando iniziano i saldi? È la domanda che tutti si fanno in questi giorni. Ecco il calendario (con le date precise) di sconti e vendite promozionali in tutta l'Isola

Balarm
La redazione
  • 4 dicembre 2023

Saldi al Centro Commerciale Forum Palermo

Quando iniziano i saldi? È la domanda che tutti si fanno in questi giorni, che siamo alle prese con lo shopping natalizio.

Anche in Sicilia, come in tutta Italia, i saldi invernali iniziano il 5 gennaio. L'assessore regionale alle Attività produttive, Edy Tamajo, ha firmato il decreto che indica le date dei saldi di fine stagione e delle vendite promozionali per gli anni 2024 e 2025.

Nel decreto firmato dall'assessore Tamajo sono individuate le date dei saldi, sia invernali che estivi, e dei periodi in cui si possono applicare le vendite promozionali.

Saldi di fine stagione invernali:
- per il 2024, dal 5 gennaio al 15 marzo;
- per il 2025, dal 4 gennaio al 15 marzo;

Vendite promozionali:
- per il 2024, dal 16 marzo al 5 luglio e dal 16 settembre al 4 gennaio;
- per il 2025, dal 16 marzo al 4 di luglio e dal 16 settembre al 3 gennaio;

Saldi di fine stagione estivi:
- per il 2024 dal 6 luglio al 15 settembre;
- per il 2025 dal 5 luglio al 15 settembre;
Adv
La commissione Sviluppo economico della Conferenza delle Regioni, riunita il 21 novembre scorso, aveva accolto le richieste della maggior parte delle associazioni di categoria più rappresentative a livello nazionale, confermando come data di inizio dei saldi invernali venerdì 5 gennaio 2024 in tutto il Paese, cioè il primo giorno feriale antecedente l’Epifania, così come previsto nell’accordo relativo agli “Indirizzi unitari delle Regioni sull’individuazione della data di inizio delle vendite di fine stagione”, approvato il 24 marzo 2011.

«Ho ascoltato i numerosi rappresentanti degli operatori siciliani - afferma l'esponente del governo Schifani - e la scelta di uniformarsi alle linee nazionali è stata condivisa. Diamo così respiro al mondo del commercio e siamo convinti che questo potrà consentire una ripresa dei consumi in un momento particolarmente difficile anche per questo comparto».
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI