SANITÁ

HomeMagazineSalute

Il nuovo padiglione al Policlinco di Palermo: come funziona il reparto di Psichiatria

Dieci posti letto per trattamenti (scelti volontariamente dai pazienti), consulenza psichiatrica e psicologica, consulti e attività ambulatoriale al Policlinico Paolo Giaccone

Balarm
La redazione
  • 19 ottobre 2018

Un nuovo spazio apre le porte tra gli edifici dell'azienda ospedaliera Universitaria Policlinico "Paolo Giaccone" di Palermo: a dirigere il reparto di Psichiatria è Daniele La Barbera.

L’unità operativa complessa (UOC) di Psichiatria è dotata di dieci posti letto per trattamenti psichiatrici in regime di volontarietà ed eroga interventi di consulenza psichiatrica e psicologica a favore di degenti presso altri reparti ospedalieri.

Uno spazio nuovo e meglio allestito con locali più grandi, ristrutturati e più idonei a dare assistenza nel ricordo che non si tratta più di "manicomi", aboliti per legge il 13 maggio 1978 (legge Basaglia).

Proprio dove si trovava un manicomio (in via La Loggia) era allestito il reparto Pischiatrico, ma oggi le attività sono state spostate al Policlinico.

E parliamo di interventi psichiatrici, psicoterapici e psicodiagnostici relativi allo spettro psicotico e schizofrenico, ai disturbi depressivi, bipolari, d’ansia, di personalità, legati ai disturbi dell’alimentazione, del neurosviluppo e alle dipendenze patologiche.

L'unità operativa progetta e monitora percorsi riabilitativi integrati multidisciplinari per pazienti psicotici anche con l’utilizzo della realtà virtuale come metodo.

Il reparto è anche sede delle attività didattiche e di tirocinio nei settori disciplinari di Psichiatria e Psicologia Clinica e di Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica per gli studenti di Medicina e Chirurgia, Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica, Scienze della riabilitazione e Psicologia dell’Ateneo di Palermo oltre a essere sede della Scuola di specializzazione in Psichiatria.

E il nuovo padiglione è anche sede di attività di ricerca in diverse aree: Psicofarmacologia clinica, Epidemiologia psichiatrica ed esordi psicotici, Riabilitazione cognitiva, Realtà virtuale, Gioco d’azzardo patologico e Modelli integrati di riabilitazione psicosociale-

Per essere ricevuti dai medici recarsi al reparto, in sala medici, tutti i giorni dalle 12.30 alle 13.30.

articoli recenti