VIAGGI

HomeMagazineTurismoViaggi

Il sogno di tutti è servito: ora si può andare in mezzo mondo da Palermo senza far scalo

Dall'aeroporto Falcone Borsellino sono in calendario, per il 2020, nuovi collegamenti diretti verso città europee e tratte intercontinentali per gli Stati Uniti e il Medio Oriente

Balarm
La redazione
  • 19 dicembre 2019

Il ponte di Brooklyn a New York

Il 2020 è l’anno giusto per pensare ad un bel viaggio, dall’aeroporto di Palermo partiranno infatti le tratte per nuove mete europee e anche intercontinentali, quindi potete iniziare a farci un pensierino.

Mettete pure mano al calendario dei ponti del 2020 che abbiamo messo in luce in questo articolo e poi dedicatevi pure alle mete che più vi appassionano.

Il 2020 è innanzitutto l’anno del ritorno del volo diretto United Palermo-New York che sarà operativo dalla prossima primavera, come abbiamo raccontato in questo articolo. Ch non vuole darsi un bacio sotto l’Empire State Building o magari toccare gli scaramantici testicoli del famoso toro di Wall Street realizzato tra l’altro da un siciliano?

«Fra le new entry - come hanno illustrato i vertici della Gesap, la società di gestione dell'aeroporto Falcone Borsellino. durante un programma radiofonico - ci saranno nuovi voli per la Francia, per la Russia e la Polonia, con una possibile novità verso una delle capitali più appetibili del Medio Oriente».

Ed ecco brevemente le altre destinazioni da poter prendere in considerazione: un volo ci collegherà a Montpellier grazie alla Transavia; Ryanair ci porterà a Cracovia, Francoforte e Bordeaux; si andrà dritti dritti a Parigi con Air France; di Mosca si occuperà la compagnia Pobeda.

Infine nuova rotta estiva da Palermo a Siviglia in Spagna, ne abbiamo parlato qui, con un servizio bisettimanale a partire da marzo 2020, nell’ambito dell’estensione della programmazione di Ryanair da Palermo per l’estate 2020.

ARTICOLI RECENTI