STORIE

HomeMagazineFoodStorie

L'aperitivo "a tema Apple" arriva a Palermo: sono i cocktail d'autore del Mec Restaurant

A portare in città i cocktail che omaggiano il mondo di Steve Jobs è Marco Greco, barman tornato nella sua Palermo dopo una carriera in giro per l'Italia e all'estero

Balarm
La redazione
  • 5 novembre 2021

Marco Greco

*C'è l'anima tecnologica del museo che si esprime nella collezione di prodotti Apple della Fondazione Jobs. C'è poi il lato esperienzale del gusto che prende vita grazie alle innovative proposte dello chef Carmelo Trentacosti.

E adesso c'è anche l'anima più "ibrida", quella che viene fuori attraverso la preparazione di cocktail miscelati secondo la preziosa arte della Mixology Experience.

Tutto questo si trova nel nuovo spazio aperto a Palermo all'interno del Mec Restaurant-Museum, il noto museo-ristorante di proprietà dell’architetto e imprenditore Giuseppe Forello e ospitato nella cornice high tech di Palazzo Castrone, illustre scenario tardo cinquecentesco nel centro storico di Palermo a due passi dalla Cattedrale.

Un museo-ristorante che adesso, come dicevamo, diventa anche il punto di riferimento in città per chi vuole trovare solo l'eccellenza, tutta siciliana, della mixology.

Ad occuparsi di questa arte - che consiste nel miscelare in maniera equilibrata vari ingredienti, alcolici e non, nella preparazione di cocktails, trovando un connubio armonioso tra tutti gli ingredienti - è Marco Greco, barman che vanta, nonostante la sua giovane età, una carriera in giro per l'Italia e all'estero.



Una vera eccellenza palermitana di alta competenza e grande professionalità. Da Londra a Roma, dalla Toscana all’Asia, in Corea del Sud (Seul) e in Giappone (Yokohama), nel corso degli anni Marco Greco ha approfondito tecniche e metodologie di lavoro in numerosi corsi e seminari, perfezionando sempre più la sua tecnica nella mixology.

Docente di "Tecnologia dei servizi enogastronomici" in cinque scuole di formazione della Ted, dall'inizio del 2020 Marco è il responsabile del cocktail bar del Mec Restaurant dove realizza e sperimenta cocktail innovativi, sfruttando le materie prime offerte dalla terra siciliana e progettando alcuni cocktail ispirati al mondo Apple.

Dal mix di ingredienti siciliani, al Mec è possibile trovare 10 cocktail d'autore che cambiano in base alla stagionalità dei prodotti e che prendono spunto da alcuni dei piatti e dei prodotti siciliani doc.

Nella carta dei drink troverete così la "Zagara Reale" (Bergamotto, Scorze di Arancia, Erbe Spontanee di Montagna, Acidi di Champagne), "Island Noise" (Tequila al Tartufo Nero delle Madonie, Cordial Isolano), e ancora "Autunno nella Valle" (Negroni Fat Washed all'olio nuovo della Valle del Belice, Fervida di foglie d’olivo).

Oltre a utilizzare le diverse materie prime siciliane, Marco si serve anche di ingredienti esotici per la realizzazione di cocktails originali, ricercati e riformulati da lui, sempre a tema Apple, che omaggiano l'universo della mela e il suo fondatore.

E così é possibile provare ad esempio "LSD (Liquid Sensations Development) Gin al Te Nero Chiarificato, Vermouth alla Canapa, Gocce di Assenzio - chiamato così perché Jobs dichiarò di averne fatto uso.

E ancora il "NeXT Please!" che prende il nome da NeXT, società da lui fondata; il "Siddharta", un drink che omaggia il credo religioso di Jobs, essendo stato un fervente buddista.

Infine c'è una new entry. Si chiama "Apple I- Tini" ed è il drink dedicato a quello che è il "sacro graal" della rivoluzione tecnologica portata avanti da Apple: l’Apple 1 datato 1976 e presente all’interno del museo palermitano, un cocktail composto da Liquore Succo e Salamoia di Mele, Curaçao all’Arancia.

La mixology experience, insieme alla nuova formula aperitivo, è disponibile nell'area cocktail bar del Mec Restaurant tutti i giorni, dalle 18.30 alle 23.30. Mentre il ristorante è aperto dalle 19.00 alle 24.00, tutti i giorni escluso la domenica.

Per avere maggiori informazioni e per le prenotazione è possibile chiamare ai numeri 091 9891901 o 347 7532005 o inviare una mail mail all'indirizzo info@mecrestaurant.it

*contenuti sponsorizzato
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI