TECNOLOGIA

HomeMagazineLifestyleTech

Le nuove regole per i ristoranti: ora un'app viene in aiuto del mondo della ristorazione

Durante la ripartenza lo smartphone potrebbe sostituire il contatto con il cameriere nel momento dell'ordinazione e limitarsi a quello della ricezione delle portate

Balarm
La redazione
  • 13 maggio 2020

foto Aviavlad da Pixbay

La tecnologia viene in aiuto del mondo della ristorazione nel periodo che segna la riapertura dei locali, seppur con le nuove regole dettate dal virus. È infatti nata un'applicazione che consentirà ai ristoratori di lavorare in sicurezza e riducendo il contatto con il pubblico in sala.

Lo smartphone potrebbe sostituire il contatto con il cameriere nel momento dell'ordinazione ad esempio e limitarsi a quello della ricezione delle portate.

L'app "Wonder menu", questo il nome, è stata lanciata dalla Digitrend, una società specializzata in servizi di trasformazione digitale e Adv data driven. L'applicazione è in grado di ricevere la comanda, sottoporla alla cucina e stamparla, poi avvisa il cliente sullo stato di preparazione del suo ordine fin quando il piatto è pronto.

Come funziona praticamente? I clienti troveranno sul tavolo con un codice Qr, leggeranno il menu e potranno ordinare o interfacciarsi chiedendo informazioni sui piatti alla cucina attraverso un messaggio. La comanda virtuale viene recepita da un cameriere che la controlla e la passa alla cucina, prima della consegna del piatto.

Attraverso wonder menu il ristoratore può rimanere in contatto diretto con la propria clientela anche per attività di delivery personalizzato.

«Lavoriamo a questa applicazione dalla seconda meta' del 2019 - dice Gianni Messina, project manager di Digitrend che ha ideato la soluzione - quando avevamo rilevato i bisogni di alcuni ristoratori che avevano necessità di attivare servizi di consegna diretta ai propri clienti ed un controllo di gestione accurato nel processo di preparazione e lavorazione dei piatti in cucina».

Per accedere al servizio gratuito basta raggiungere il sito dell'app.

ARTICOLI RECENTI