FORMAZIONE

HomeFormazione

Una palermitana per il "Premio Cutuli"

Balarm
La redazione
  • 23 ottobre 2006

“Onorare la memoria di Maria Grazia Cutuli, giornalista di fama internazionale, tenendo viva l’attenzione del mondo della cultura verso la sua opera; ricordare i legami affettivi con Santa Venerina dove ha trascorso lunghi periodi della sua breve vita”. Questo lo scopo del “Premio internazionale di giornalismo Maria Grazia Cutuli”, dedicato alla giornalista uccisa in Afganistan nel 2001.

Organizzato dal Comune di Santa Venerina, insieme al Corriere della Sera e dalla Provincia regionale di Catania con la partecipazione delle Università di Catania, Messina, Palermo ed Enna, il concorso ha visto tra i quattro segnalati per la sezione tesi di laurea di vecchio ordinamento e dottorato di ricerca, una studentessa della Scuola di giornalismo "Mario Francese" dell'Università di Palermo, Giuseppina Varsalona.

In collaborazione con Ateneonline

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI